Giovedì, 24 Giugno 2021
Eventi Via Armando Diaz, 27

La scienza a teatro: il Deledda Fabiani vince il concorso "Palcoscienza" (FOTO)

Il titolo dell'opera creata dagli studenti e ancora mai rappresentata causa Covid è "Guardate sempre il mare". Secondo classificato l’istituto Volta, terzo il Galilei. Il concorso di scienza e teatro per le scuole si è svolto nell’ambito di un accordo tra il Master in Comunicazione della Scienza “Franco Prattico” della SISSA e il Comune di Trieste

Foto: Aiello

Una pièce teatrale che guarda alla divulgazione scientifica, ma invita anche a "guardare il mare": è l’opera con cui l'istituto Deledda - Fabiani si è aggiudicato la vittoria al concorso “Palcoscienza”, organizzato dalla Sissa, un progetto che unisce scienza e teatro, a cui hanno partecipato quattro scuole superiori di Trieste. Lo spettacolo “Guardate sempre il mare” è stato definito originale, accurato nell’esposizione delle informazioni scientifiche e con personaggi di spessore, ed è dedicato alla recente “invasione” delle noci di mare. Secondo classificato al concorso con tema “Trieste e la scienza” l’istituto Volta, con un progetto sulla percezione del tempo nel nostro cervello intitolato “Questione di tempo”, terzo il Galilei con “Viaggio di un professore tedesco sul palco” sulla figura del fisico Ludwig Boltzmann. 

Nel corso del loro lavoro, gli studenti hanno incontrato ricercatori e ricercatrici impegnati negli ambiti più diversi, dalla biologia marina alle neuroscienze, alla fisica. La prevista rappresentazione delle opere da parte degli autori e autrici è stata purtroppo cancellata dalla pandemia. La giuria era composta da Nico Pitrelli, direttore del Master in Comunicazione della scienza Franco Prattico, Nicola Bressi, naturalista e curatore del Museo Civico di Storia Naturale di Trieste, le attrici Diana Hobel e Enza De Rose, e Aura Bernardi, project manager dell’Immaginario Scientifico.

L’assessore Angela Brandi ha definito l’iniziativa: “molto interessante perché ha messo insieme diversi soggetti, l’ideatrice del progetto, insegnanti, alunne e alunni in un’impresa di successo. La collaborazione con il Master della SISSA va avanti da anni e ci rende particolarmente felici, con iniziative come questa che si collocano dell’ambito del Protocollo D’intesa Trieste Città della Conoscenza istituito dal Comune assieme all’Università, Enti di ricerca ed alta formazione del nostro territorio”.

Il direttore della SISSA, professor Stefano Ruffo, ringraziando il Comune per il sostegno, ha dichiarato “il dialogo con la società, l’inclusione, il confronto e lo scambio culturale sono elementi fondanti della Sissa. L’incontro con il mondo della scuola, tramite iniziative come questa, hanno per noi un valore imprescindibile”. 

La premiazione del concorso si è svolta nell’Auditorium del Museo Revoltella il giorno 27 maggio alla presenza dell’assessore Angela Brandi, del Direttore della SISSA Stefano Ruffo, del Direttore del Laboratorio Interdisciplinare della SISSA Professor Andrea Gambassi e di tutti i protagonisti e le protagoniste dell’iniziativa. L’evento fa parte della manifestazione “Scienza e Virgola”, il science&media festival che si svolge a Trieste dal 26 al 30 maggio 2021 (www.scienzaevirgola.it).

8BBFECCC-3772-46B7-831C-044A077B4D14-2

D01A80C6-41E8-422A-826C-CF00B6F21BBB-2

4EEBB1AA-264D-4347-A3A9-A49DFDB0E367-2

BE9197AF-C67F-44BC-9560-B41E72DF000B-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scienza a teatro: il Deledda Fabiani vince il concorso "Palcoscienza" (FOTO)

TriestePrima è in caricamento