"Trieste Coffee Festival": incontri, tour, torrefazioni aperte e la "Capo in B Championship"

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 21/10/2018 al 28/10/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Al via la quinta edizione del Trieste Coffee festival, per diffondere la “cultura del caffè”, svelare i suoi segreti e promuovere il consumo consapevole di caffè di qualità. In previsione una serie di iniziative legate alla storia, alle caratteristiche e alle modalità di preparazione. Tutto questo avrà luogo in diverse location, tra cui Palazzo Gopcevich, da domenica 21 a domenica 28 ottobre 2018. Il programma completo dell'iniziativa è stato presentato oggi dall'assessore comunale Maurizio Bucci, il presidente dell'Associazione Caffè Trieste e titolare della torrefazione Primo Aroma Fabrizio Polojaz,  il Direttore di Confcommercio Trieste Patrizia Verde e Giusy Battain, Direttore dell’A.B.C. Associazione per i Bambini Chirurgici del Burlo onlus. 

Il Trieste Coffee Festival è incentrato sul profondo legame tra la bevanda e la città, che dura da oltre 300 anni e permette di definire Trieste la “Capitale del Caffè”. Un evento diffuso che coinvolge crudisti, torrefattori, produttori, esperti del settore, caffè storici e nuovi esercizi. Gli elementi della sua intensa miscela sono: incontri aperti a curiosi di ogni età, laboratori per bambini, eventi sul mondo del caffè e l'ormai celebre sfida tra baristi triestini per il miglior “CAPO in B".

Porte aperte al caffè

Il Festival inizia con l'evento Porte Aperte al Caffè, dedicato alla tostatura e alle aziende della filiera del caffè, due giornate (domenica 21 e lunedì 22) dedicate alle aziende della filiera del caffè, in cui il pubblico potrà conoscere da vicino l'arte della tostatura e vedere come si lavora il caffè che poi viene bevuto in casa e al bar ogni giorno. La partecipazione è gratuita.

Incontri sul mondo del caffè

Il Festival prevede poi tre Incontri sul Mondo del Caffè. Il primo, La Dimora Degli Spiriti Liberi, in programma per martedì 23 ottobre, ore 11, nella Sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich, presenta un progetto per la difesa dei Caffè Storici Letterari Italiani. 

Il secondo incontro, Caffè: Salute, Piacere e Benessere, in programma martedì 23 ottobre, ore 15, nella Sala Saba di Confcommercio Trieste, evidenzierà i tanti effetti positivi della caffeina, sfatando alcuni miti. Vi sono infatti ricerche che confermano come la caffeina promuova le connessioni neurali, fornendo ulteriori informazioni sul meccanismo d’azione di questa sostanza sulla memoria e sulla cognizione. Iscrizione obbligatoria, ingresso gratuito fino a esaurimento posti in sala: https://bit.ly/CaffèSaluteBenessere.

Il terzo incontro, Trieste la Città del Caffè, in programma mercoledì 24 ottobre, ore 17, nella Sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich, sarà incentrato sulla presentazione del volume che l’Associazione Caffè Trieste ha dedicato alle realtà produttive cittadine storicamente legate alla bevanda più amata dagli italiani.
Il libro, scritto dal coffee expert Andrej Godina, testimonia le varie sfaccettature del rapporto tra Trieste e il caffè. 

Altri incontri

Spazio anche per parlare di estetica e cura della persona, con l’iniziativa Bellezza al Caffè proposta da Lotus Beauty & Relax, i laboratori per bambini, grazie a Trieste per i bambini, e i Trieste Coffee Tour (camminate tra vari luoghi cittadini legati alla celebre bevanda).

Capo in B Championship

Immancabile l'appuntamento conclusivo del Festival: la Capo in B Championship l'ormai celebre gara tra i baristi del territorio per il miglior “cappuccino in bicchiere”, uno dei caffè preferiti dai triestini, in programma domenica 28 ottobre dalle ore 16. La competizione, realizzata in collaborazione con la FIPE di Trieste, prevede la valutazione dei caffè da parte di una giuria di esperti che analizzeranno l'aspetto visivo, le proporzioni tra caffè e schiuma e il gusto delle preparazioni, che dovranno essere realizzate in un tempo massimo di 5 minuti, dando prova di abilità manuale e spirito artistico.

Il caffè aiuta i bambini del Burlo

Spazio anche per la solidarietà con A.B.C. - Associazione per i Bambini Chirurgici del Burlo Onlus che presenterà l’iniziativa Un Caffè per A.B.C. che vuole creare una connessione fra questo simbolo di Trieste e la solidarietà, sostenendo i bambini che necessitano di cure chirurgiche ricoverati presso l’IRCCS Burlo Garofolo e le loro famiglie. L’iniziativa intende coinvolgere gli esercizi pubblici di Trieste nei mesi di novembre e dicembre 2018 e invitare la loro clientela a lasciare in dono il corrispettivo di un caffè per i progetti di A.B.C. Le donazioni sosterranno una delle tre case A.B.C. per un anno e permetteranno così ad oltre 30 famiglie di alloggiare gratuitamente mentre i loro bambini sono ricoverati.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con FIPE Trieste, Associazione Caffè Trieste, Confcommercio Trieste e Solidarietà Trieste. 

Dettagli

Sul sito www.triestecoffeefestival.it il programma completo con tutte le attività del Trieste Coffee Festival. 

Aggiornamenti anche sui social: Facebook: Trieste Coffee Festival; Instagram: Trieste Coffee Festival; Twitter:@TsCoffeeFest; Youtube: Trieste Coffee Festival. Hashtag: #TriesteCoffeeFestival e #TriesteCapitaleCaffe.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • Ciaspolade, degustazioni e tour: torna lo SkiBus Fvg per Sappada

    • dal 14 febbraio al 24 marzo 2021
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Fotografie 2 alla Galleria Rettori

    • Gratis
    • dal 6 al 19 marzo 2021
    • Galleria Rettori Tribbio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento