Eventi

Ambiente, "Giornale nazionale degli alberi": le iniziative del Comune

Un'occasione per valorizzare il loro ruolo nella vita dell'uomo e per l'ambiente, sensibilizzando l'opinione pubblica e i giovani sull'importanza del patrimonio boschivo comunale e con la messa a dimora di alcuni alberi da parte dei bambini di alcune scuole dell'infanzia

?“L'Amministrazione comunale di Trieste investe ogni anno 1 milione di euro per la tutela e la salvaguardia degli alberi. La nostra città è infatti e tra le più importanti in Italia per ricchezza di aree verdi e, secondo il rapporto Istat 2016 sul verde urbano siclassifica al 6° posto per verde pro capite (32,6 metri quadrati per cittadino) segnalandosi come l'unico grande centro urbano del nord-est ad avere una media di aree verdi protette superiore alla media nazionale. Il patrimonio verde pubblico è costituito da 42 giardini di cui 13 storici (es: Giardino Muzio de Tommasini, Parco di Villa Revoltella, Giardino di Piazza Hortis, Giardino di Piazza Libertà ecc) e di 3 grandi Parchi Cittadini con circa 1.700.000 metri quadrati di estensione (Parco Farneto, Parco di Villa Giulia e Parco della Strada Vicentina). Il Parco Farneto (Boschetto) è una delle gemme più preziose del verde pubblico cittadino che, con i suoi 900.000 metri quadrati aperti al pubblico, costituisce uno dei rarissimi esempi di bosco urbano presente in Europa”.

?Partendo da queste premesse, l'assessore ai Lavori pubblici e Verde Elisa Lodi ha presentato oggi (venerdì 16 novembre) nel corso di una conferenza stampa, svoltasi nella sala giunta del Comune di Trieste -presenti anche il direttore di Servizio Enrico Cortese e il funzionario forestale Francesco Panepinto- il programma delle iniziative che, da lunedì 19 al 26 novembre, caratterizzeranno la “Giornata nazionale degli Alberi del 21 novembre”, un'occasione privilegiata per valorizzare il loro ruolo nella vita dell'uomo e per l'ambiente, sensibilizzando l'opinione pubblica e i giovani sull'importanza del patrimonio boschivo comunale e con la messa a dimora di alcuni alberi da parte dei bambini di alcune scuole dell'infanzia.

Il patrimonio arboreo comunale

?L'assessore Lodi ha ancora ricordato quanto sia ingente il patrimonio arboreo comunale, “stimato in più di 120.000 alberi di cui circa 70.000 presenti dentro i grandi Parchi e i restanti radicati nei Giardini pubblici, scolastici e delle diverse proprietà comunali o radicati lungo le vie cittadine. La Città conta ben 57 km di vie e viali alberati fra i quali, per ricordare i più importanti, citiamo il Passeggio Sant'Andrea – Viale Romolo Gessi (fine '700), il Viale al Cacciatore (prima metà '800) e il Viale Miramare”. Il catasto del patrimonio arboreo comunale conta su circa 21 mila alberi censiti, di cui 30 con caratteristiche di monumentalità. Annualmente -ha sottolineato ancora l'assessore Lodi- sono sottoposti a controllo di stabilità più di 4.000 alberi attraverso appositi appalti affidati a professionisti altamente qualificati nel settore dell'arboricoltura ornamentale, con l'obbiettivo di garantire la sicurezza degli alberi e tutelare la pubblica incolumità, nel rispetto dei principi di salvaguardia del verde arboreo urbano. Le analisi di stabilità seguono un rigoroso protocollo tecnico scientifico approvato dalla Società Italiana di Arboricoltura. Inoltre, negli ultimi due anni, sono stati catalogati e controllati ulteriori 2.000 alberi circa, con l'obiettivo di garantire un maggior controllo degli alberi presenti nelle aree di verde pubblico.

Il costante rinnovo del patrimonio

?“Una particolare attenzione -ha spiegato il funzionario forestale Francesco Panepinto- è stata rivolta anche al rinnovo del patrimonio arboreo con la messa a dimora, negli ultimi tre anni, di circa 400 nuovi alberi e a la previsione di piantumare altri 250 alberi con appalti in corso o con progetti già approvati per l'anno prossimo. Inoltre , il Comune di Trieste ha da tempo avviato rapporti di collaborazione con l'Università degli Studi di Trieste per migliorare gli standard di gestione del verde pubblico alla luce di risultati di ricerche scientifiche nel campo naturalistico".

?Il programma

LUNEDI' 19 NOVEMBRE
ISTITUTO COMPRENSIVO ALTIPIANO
SCUOLA PRIMARIA “CARLO LONA” VIA SAN MAURO - OPICINA

ore 15.30 Cerimonia organizzata in collaborazione con la Seconda Circoscrizione Amministrativa di messa a dimora di due alberi donati dall'Amministrazione comunale ai nuovi nati di sesso maschile e femminile nell'anno 2018.

MARTEDI' 20 NOVEMBRE
PARCO COMUNALE FARNETO

ore 9.00 Giornata di studio all'interno del Bosco Urbano rivolta agli studenti del Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e la Natura dell'Università degli Studi di Trieste, sul tema: Il valore ecologico delle diverse specie arboree, il dinamismo del popolamento forestale e delle popolazioni animali in considerazione dei diversi fattori di disturbo. Organizzazione a cura del Servizio Spazi Aperti, Verde Pubblico e Strade, Civico Museo di Storia Naturale e Centro Naturalistico Didattico di Basovizza della Regione FVG, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Vita dell'Università degli Studi di Trieste. Partenza dalla sede della VI° Circoscrizione Amministrativa (Rotonda del Boschetto) e conclusione presso il Civico Orto Botanico alle ore 12:00

MERCOLEDI' 21 NOVEMBRE
ASILO NIDO COMUNALE VERDE NIDO – VIA COMMERCIALE 164

ore 10:00 Cerimonia organizzata in collaborazione con la Terza Circoscrizione Amministrativa di messa a dimora di due alberi donati dall'Amministrazione comunale ai nuovi nati di sesso maschile e femminile nell'anno 2018.

VIA DELLA BASTIA – ISTITUTO COMPRENSIVO “BERGAMAS”
SCUOLA PRIMARIA “SCIPIO SLATAPER”

ore 11:00 Cerimonia organizzata in collaborazione con la Quinta Circoscrizione Amministrativa, alla presenza dell'Assessore ai Lavori Pubblici, di messa a dimora di due alberi donati dall'Amministrazione comunale ai nuovi nati di sesso maschile e femminile nell'anno 2018 e di allestimento di due aiuole con piante donate dai genitori degli alunni.

AREA GIOCHI DI PIAZZALE GIARIZZOLE

ore 11:00 Cerimonia organizzata in collaborazione con la Settima Circoscrizione Amministrativa di messa a dimora di due alberi donati dall'Amministrazione comunale ai nuovi nati di sesso maschile e femminile nell'anno 2018, con la partecipazione dei bambini della Scuola dell'Infanzia “Kamillo Kromo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente, "Giornale nazionale degli alberi": le iniziative del Comune

TriestePrima è in caricamento