rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
La rassegna

Fiori, piante e incontri: torna Horti Tergestini

Ai blocchi di partenza la XVII edizione di Horti Tergestini, la rassegna di fiori e piante nata per valorizzare il parco di San Giovanni e curata da Lili Soldatich, che sabato 15 e domenica 16 aprile metterà in mostra il meglio del florovivaismo italiano e offrirà momenti di riflessione e confronto sulle potenzialità del verde

TRIESTE - Da ormai diciassette anni — ma se contiamo anche l’edizione zero che si chiamava “crazy flowers” e quella saltata a causa della pandemia gli anni sono quasi venti — a Trieste non è veramente primavera senza Horti Tergestini, la rassegna di piante e fiori promossa dalla cooperativa sociale Agricola Monte San Pantaleone e curata da Lili Soldatich che durante il prossimo week-end troverà casa nel Parco culturale di San Giovanni: sabato 15 e domenica 16 aprile dalle 9 al tramonto l’ex ospedale psichiatrico sarà pacificamente invaso da un'ottantina di espositori provenienti da tutt’Italia e non solo pronti a offrire il meglio del florovivaismo presente sul mercato. Come sempre oltre a piante di tutti i tipi e per tutti i pollici ci sarà anche molto artigianato: oggetti in legno, ceramica, vetro, ma anche abbigliamento e accessori per la casa e il giardino. E tra uno stand e l'altro si potrà partecipare a numerosi incontri nella Sala conferenze.

Gli incontri

L'ospite d'onore di questa edizione sarà Andreina Contessa, dal 2017 direttrice del Museo Storico e Parco del Castello di Miramare e dal 2020 della Direzione Regionale Musei del Friuli Venezia Giulia. Sabato 15 aprile alle 11, Andreina Contessa proporrà un intervento dal titolo “Ars Botanica. Il verde che connette arte, scienza ed esperienza”. E di verde parleranno anche Andrea Mati, che sabato 15 aprile alle ore 16 in dialogo con la giornalista Veronica Rossi presenterà il suo libro “Salvarsi con il verde. La rivoluzione del metro quadro vegetale” (Giunti, 2022), e Erre Push e Elena Gerebizza di ReCommon, che in dialogo con la giornalista Emily Menguzzato domenica 16 aprile alle ore 16 presenteranno la graphic novel “Fàula Birdi” (Round Robin, 2022), mentre domenica 16 aprile alle ore 11 Lucija Čok in dialogo con la giornalista Barbara Costamagna presenterà in anteprima nazionale il libro “Sapore di mare. L’antica cucina istriana” (Annales ZRS, 2023), pubblicazione cofinanziata dal Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca, Programma operativo FEAMP nella Repubblica di Slovenia 2014-2020 nell’ambito del progetto del Gruppo d’azione locale dell’Istria (LAS ISTRE) Racconti sulla pesca dell’Istria Slovena nel tempo. Ministero dell’Agricoltura, delle Foreste e dell’Alimentazione.

Attività per bambini

Non mancherà neanche quest'anno un'attenzione particolare ai bambini e alle bambine dai 3 ai 6 anni e alle loro famiglie: domenica 16 aprile dalle ore 16 alle ore 17 sulla Piazza Leggera antistante il Mini Mu Museo dei Bambini Nati per Leggere propone un incontro straordinario a tema natura; prenotazione obbligatoria con messaggio (preferibilmente whatsapp) al numero 3493256747 indicando nome ed età del/la bambino/a e nome del genitore o altro adulto accompagnatore. Horti Tergestini viene realizzata grazie alla tenacia imprenditoriale e alla determinazione della cooperativa sociale Agricola Monte San Pantaleone e all’apporto fondamentale di competenza e passione dell’Associazione orticola del Friuli Venezia Giulia “Tra Fiori e Piante”; l’evento di quest’anno può ancora contare sulla collaborazione dell’ERPAC (Ente Regionale Patrimonio Culturale) del Friuli Venezia Giulia, del Comune di Trieste, dell’Università degli Studi di Trieste e dell’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina. Informazioni e il programma completo su www.agricolamontesanpantaleone.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiori, piante e incontri: torna Horti Tergestini

TriestePrima è in caricamento