Il caffè San Marco apre il sipario alla piacevole presentazione de “L’invitato”

Al caffè San Marco di Trieste, il giorno mercoledì 21/02 alle ore 18:00, ritorna a presentare il suo libro “L’invitato”, Massimiliano Alberti. Fra ironia e piacevoli scambi di dialogo, questa volta a salire sul ring degli intervistatori, ci sarà la giornalista Donatella Pohar, lo scrittore Igor Damilano, Eva Tomat & Lorenzo Zuffi (eTielleZeta) che leggeranno, dando toni e modi ai personaggi in forma teatrale, alcune parti del romanzo. Una serata fra i profumi dell’antico caffè, sotto le decorazioni pittoriche di Giuseppe Barison e Napoleone Cozzi. Un luogo scelto non a caso che riprende l’atmosfera scintillante descritta nel romanzo, fra il brillare dei lampadari, il tintinnare dei bicchieri e le buone maniere…

Massimiliano Alberti nasce a Trieste nel 1979, in quel cantuccio di terra cosmopolita che ha fatto da arena a molti artisti e scrittori di fama internazionale, come James Joyce, Italo Svevo e Umberto Saba. Non ancora finito di terminare gli studi universitari, è assunto in una delle aziende più importanti nel mondo del caffè. Il lavoro, però, lo porta a trascorrere molto tempo via da casa, dove nei momenti di solitudine coltiva la passione per i libri e la scrittura; l’amore per la sua azienda, rinomata per la continua ricerca dell’eccellenza, influenza non di poco il suo futuro modus operandi. Se il miglior espresso deriva da un’attenta selezione fatta chicco per chicco, così lui studia altrettanto parola per parola. Nipote dello scultore Tristano Alberti, cresce fra i bozzetti, i quadri e le statue del nonno. L’influenza artistica, dunque, lo incoraggia a prendere la penna fra le dita sino a trasformare i suoi pensieri in uno scritto. E il 24 maggio 2017, Infinito Edizioni accetta la sua proposta alla pubblicazione. L’invitato è il suo romanzo d’esordio, alla cui scrittura ha dedicato anni della sua vita.

Il libro è centrato su un rapporto di amicizia, sulla passione e l’ironia, con attenzione alla bellezza dei dialoghi e alla Pop Art, in particolare sull'artista statunitense scomparso nel 2010, Steve Alan Kaufman (autore del quadro che fa da copertina, concessa da Steve Kaufman Art Licensing LLC. di Diana Vachier e con la collaborazione del collezionista Alberto Panizzoli.“

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Al via la mostra di Escher: 200 opere al Salone degli Incanti

    • dal 18 dicembre 2019 al 7 giugno 2020
    • Salone degli Incanti
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • Barcolana, il mare in mostra in una collettiva alla Tribbio

    • dal 5 ottobre 2019 al 5 settembre 2020
  • Tornano i corsi di danza afro e doundoum dance: martedì open day

    • dal 10 settembre 2019 al 11 giugno 2020
    • Emme
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento