Teatro di Gradisca, giovedì 'Il mondo non ci deve nulla' con Pamela Villoresi

Massimo Carlotto, autore noto per romanzi come "L'oscura immensità della morte", "Arrivederci amore ciao", "Niente più niente al mondo", con il nuovo romanzo "Il mondo non mi deve nulla" propone una riflessione sul senso che si dà alla vita, sul peso del caso e della nemesi, sulla libertà di scelta delle coscienze. 'Il mondo non mi deve nulla', nella versione teatrale diretta da Francesco Zecca vede come interpreti principali Pamela Villoresi e Claudio Casadio. Lo spettacolo sarà di scena al Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d'Isonzo giovedì 17 marzo, alle 21,

Il cuore di Rimini pulsa tranquillo in attesa dell'arrivo chiassoso dei turisti. Adelmo, un ladro stanco e sfortunato nota una finestra aperta sulla facciata di una palazzina ricca e discreta. La tentazione è irresistibile e conduce l'uomo a trovarsi faccia a faccia con Lise, la stravagante padrona di casa, una croupier tedesca in pensione. Nessuno dei due corrisponde al ruolo che dovrebbe ricoprire e in una spirale di equivoci, eccessi, ironia e comicità si sviluppa un rapporto strano, bizzarro ma allo stesso tempo complesso e intenso sul piano dei sentimenti. Adelmo cerca di arginare la precarietà che lo sta allontanando da un'esistenza normale, Lise invece è convinta di non avere più crediti da riscuotere dal mondo intero e sogna che Rimini si stacchi dalla terra e vada alla deriva per l'eternità. Sono due personaggi infinitamente lontani, eppure entrambi cercano il modo di essere compresi e amati dall'altro. Ma l'amore, anche se si regge su ineluttabili fragilità, può essere in grado di soddisfare desideri, salvare esistenze, rimettere a posto le cose.

Prevendite biglietti sabato dalle 10.30 alle 12.30 e martedì dalle 18 alle 20.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Il Verdi punta sui “Giovani talenti”: sei concerti con i professionisti del domani

    • dal 30 gennaio al 18 aprile 2021
    • Telequattro
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento