“Il Principe nel ghiaccio”, mercoledì in Confcommercio Trieste la presentazione del romanzo

Mercoledì 22 giugno alle ore 10.30 nella Sala Tommaseo di Confcommercio Trieste, in via Mazzini 22, sarà presentato il romanzo “Il principe nel ghiaccio”, opera d’esordio degli autori Riccardo Cesca ed Emanule Bossi, edito da Meridiano Zero.

A presentare il thriller, con tinte noir-poliziesche, sarà il giornalista Francesco Cardella che illustrerà al pubblico le caratteristiche stilistiche del libro attraverso un fitto dialogo con gli autori che saranno a disposizione dei presenti per raccontare la genesi del volume e il progetto editoriale ad esso connesso.

“Il principe nel ghiaccio” è il primo romanzo di una trilogia costruita attorno alla protagonista femminile: un’assassina con disturbi di origine psicopatica e sociopatica, che vengono accuratamente descritti e analizzati nel libro. La particolarità dell’opera consiste proprio nel fatto che è la serial killer a gestire la trama, offrendo il proprio punto di vista, contrariamente a quanto accade di norma nei polizieschi. Una scelta letteraria che se da un lato ridimensiona l’aspetto investigativo esalta con originalità l’aspetto umano, legato alle dinamiche mentali e sociali dell’omicida, che adatta e modifica lo stile delle sue efferate pulsioni in funzione del progredire delle indagini.

Una trama complessa e articolata ricca di colpi di scena, che si presta alla trasposizione cinematografica o televisiva per la quale i due autori hanno già avuto proposte concrete.

LA TRAMA DEL ROMANZO

Una piccola e genuina comunità montana viene sconvolta da eventi terribili, architettati da una feroce omicida seriale che dopo aver lasciato un vuoto profondo e una lunga scia di sangue, sparice nel nulla. Protagonista del romanzo è Rachel, una serial killer psico e sociopatica, senza consapevolezza della sua malattia e della propria indole criminale. La storia è caratterizzata dal susseguirsi di fasi cruente e intime relazioni che si intrecciano in un turbine di sensualità noir e momenti efferati. Il lettore viene quindi tratto in inganno dalla complessità della malattia della protagonista. La trama si sviluppa attraverso il punto di vista della protagonista, quasi come se la malattia come se la malattia fosse la reale regista dei fatti. Il tunnel psichico del quale è prigioniera Rachel si snoda lungo gli splendidi paesaggi e l'imponente natura canadese e complesse tecniche di profiling vengono utilizzate a ritroso per svelare l'architettura mentale di questa serial killer attenta e organizzata.

GLI AUTORI

Riccardo Cesca è l’ideatore della trama del romanzo. Ha svolto studi teatrali e criminologici, avendo conseguito un diploma accademico in Scienze Investigative, e unisce nelle proprie creazioni la formazione relativa a entrambi questi mondi. La trama de “Il principe nel ghiaccio” ricalca quindi fedelmente la realtà, per poi descriverla con la drammaticità e profondità umana tipica dell’ambiente teatrale. Inoltre, conoscendo le dinamiche del mondo dello spettacolo, ha potuto facilmente adattare il romanzo in funzione cinematografica.

Emanuele Bossi proviene dal mondo della ricerca accademica in campo strategico internazionale. Appassionato di letteratura noir dell’ottocento britannico, ne “Il Principe nel ghiaccio” ha contribuito a rendere con efficacia letteraria situazioni, ambientazioni e profili umani concepiti dalla fantasia di Riccardo Cesca. La sua ambizione è scrivere e condurre format legati alla cultura noir, all’arte e al Made in Italy sotto il profilo culturale, enogastronomico e dello svago. Ha già realizzato monografie e pubblicazioni su riviste scientifiche di settore.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Il dinosauro Big John sta per "prendere vita", riprendono le visite allo showroom

    • dal 23 al 20 aprile 2021
    • Showroom Zoic
  • L'Istituto Canossiano riavvia i centri estivi per i più piccoli, si parte il 5 luglio

    • dal 19 aprile al 3 settembre 2021
    • Istituto Canossiano
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento