menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ITS torna a Trieste e porta il futuro della moda al Magazzino 42

"So bold, almost incredible"- Così coraggiosi da sembrare incredibili: lo slogan di ITS2018

"So bold, almost incredible". Si presenta con questo slogan l'International Talent Support, competizione internazionale del settore moda, che ritorna a Trieste dopo un anno di pausa. Ed è il coraggio la chiave di lettura dell'edizione 2018: un modo per ricordare a tutti di credere nelle proprie idee e per, finalmente, riuscire a rafforzare il legame con il territorio e la città.

27540402_10160017571200523_3559928316618528606_n-3

Un evento all'insegna della creatività, ma non solo, anche dell'amore – ITS è un atto d'amore – e del talento con uno sguardo ben preciso al futuro senza mai perdere la consapevolezza della nostra umanità. Ed è forse questo il segreto di uno degli eventi più importanti di Trieste che, a quanto pare, quest'anno è riuscito a conquistare davvero Trieste, trovandola finalmente pronta.

I numeri, ad ogni modo, non mentono: 16000 portfolio, 220 outfit, 180 accessori, oltre 30000 foto e un successo che ha una risonanza mondiale.

Confermato anche quest'anno il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, mentre sono state anticipate nella conferenza stampa di oggi, 31 gennaio, collaborazioni con l'Università di Trieste, meravigliose sorprese legate al partner Illy Caffè e la sponsorship con TriesteTrasporti.

«Passione, curiosità, enutusiamo e creatività incondizionata sono le key-words dei giovani e delle prossime generazioni! – ha dichiarato l'assessore Bucci – Ben tornato ITS, uno dei modi in cui Trieste si manifesta nella sua magnificenza».

La volontà di ITS, come ha dichiarato l'ideatrice del contest Barbara Franchin, è quella di creare un connubio tra creatività e tecnologia, in vista dell'ESOF2020. È necessario guardare al futuro ed affrontarlo in maniera consapevole e con curiosità, una sfida che non vale solo per ITS ma anche per Trieste.

Non mancano i grandi del settore moda: Pitti Immagine, la Camera Nazionale della Moda Italiana e Altaroma sono alleati di ITS per creare una reale filiera che dia continuità al progetto. Infatti ITS intercetta il talento, proprio come un sismografo, per presentarlo al sistema moda italiano e consegnarlo alle organizzazioni deputate ad offrire supporti concreti e strutturati.

Da ricordare i grandi nomi della piattaforma come Demna Gvasalia, Peter Pilotto, Yuima Nakazato e Aitor Throup.

L'evento finale si terrà il 27 giugno al Magazzino 42  e non più al Salone degli Incanti, mentre il prossimo appuntamento è per la fine di aprile, quando una prestigiosa e autorevole giuria si riunirà a Trieste, a Portopiccolo, per scegliere i finalisti del contest. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Torta morbida cioccolato e cannella: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento