Luna ispiratrice: come l’arte ha celebrato il nostro satellite

Forse più di ogni altro astro, la Luna è stata fonte di ispirazione artistica fin dall’antichità. L’11 dicembre alle 18, nell’ambito della mostra Guarda che Luna, la storica dell’arte Ermanna Panizon terrà la conferenza Simboli astrali, artisti lunatici e paesaggi lunari: la Luna ispiratrice nell'arte. La conferenza, gratuita ed aperta a tutti, si terrà presso lo spazio Trieste Città della Conoscenza.

“Così vicina e graziosa e allo stesso tempo remota e potente nell'influenzare i ritmi della natura e dell'uomo, la Luna ha sempre acceso la fantasia degli artisti,” spiega Panizon, “fin da quando nell'astro si vedeva la dea Diana, sorella di Apollo-Sole, ma anche in epoca medievale, quando invece Sole e Luna erano considerati simboli opposti di bene e male”.
La Luna, continua Panizon, è stata anche ritenuta responsabile, secondo le teorie mediche rinascimentali, di rendere gli animi folli (“lunatici” appunto). Panizon che si è formata tra Trieste, Bologna e Firenze e si occupa principalmente di iconologia e iconografia e di pittura del Rinascimento veneto, spiega anche che Il nostro satellite ha accompagnato le meditazioni romantiche dei pittori e ha alimentato in seguito le più sfrenate immaginazioni degli artisti contemporanei e della fantascienza. Di tutto questo si parlerà durante la conferenza che sarà l’occasione anche per visitare la mostra fotografica esposta presso lo spazio TCC (che resterà aperta fino al 20 dicembre).

Per essere aggiornati su tutte le attività dello spazio Trieste Città della Conoscenza è possibile consultare il sito: www.triesteconoscenza.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La fiera internazionale del vintage "al chilo" arriva al Molo IV

    • dal 25 al 27 settembre 2020
    • molo IV
  • Arrosticini, panini e cannoli: 20 chef portano lo street food in piazza Ponterosso

    • dal 24 al 27 settembre 2020
  • Alla scoperta della “magia del golfo”: proseguono i giri notturni con il Delfino Verde

    • dal 28 agosto al 30 settembre 2020
    • Molo Bersaglieri
  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TriestePrima è in caricamento