menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'estate di mostre fotografiche con il Craf Fvg

Da Udine a Maniago, da Spilimbergo a Barcis. Sarà una bella stagione all'insegna dell'immagine su pellicola

E sono 31. La rassegna Friuli Venezia Giulia Fotografia  mantiene lo stato di grazia, dopo 31 anni di attività l’evento punta di diamante del Craf si conferma tra le principali attrazioni turistiche e culturali della Regione. Il 2016 è stato un anno di sensibile crescita, in particolare la realizzazione di mostre lungo tutto il corso dell’anno unite alle iniziative formative, alla conservazione puntuale del patrimonio artistico e archivistico hanno amplificato il successo del centro che da qualche mese ho l’onore di presiedere.

Il 2017 si preannuncia non meno ricco e prolifico di manifestazioni legate all’affascinante “arte della fotografia”: tanta la carne al fuoco e tanti gli ospiti d’onore che accoglieremo, tra cui due personalità che verranno insignite il prossimo 1 luglio del premio Friuli Venezia Giulia Fotografia. Si tratta della celebre fotografa Letizia Battaglia, emblema della lotta contro la mafia a Palermo, e del fotografo pordenonese Mattia Balsamini. Entrambi esporranno una selezione di opere, alcune pure in grande formato, al primo piano di Palazzo Tadea, la casa della cultura spilimberghese, e lì resteranno sino al 3 settembre.

Il programma di mostre è davvero sorprendente per qualità e quantità. A Maniago, fino al 2 luglio, ci sarà la personale di Evaristo Fusar, dedicata ai suoi grandi reportage. Dal 16 giugno al 10 settembre ci sarà Gabriele Basilico a San Vito al Tagliamento (dove si terrà inoltre una mostra dedicata alla vita contadina dal 16 settembre al 22 ottobre), ancora Evaristo Fusar a Sequals con foto di Primo Carnera dal 14 luglio al 3 settembre, mentre la città di Lignano Sabbiadoro ospiterà a Terrazza Mare la mostra dedicata al “Volto del Cinema”, dal 15 luglio al 17 agosto. Anche Barcis quest’anno parteciperà alla rassegna con Paul Scheuermaier dal 29 luglio al 3 settembre, mentre la città di Udine sarà protagonista del grande evento espositivo “Donne&Fotografia”, al quale prenderanno parte le più importanti fotografe italiane e internazionali dal  30 settembre al 7 gennaio 2018 alla Chiesa di San Francesco. Sarà questo l’evento durante il quale il Craf assegnerà l’International Award of Photography all’iraniana Newsha Tavakolian che alla Galleria Tina Modotti esporrà dal 29 settembre al 29 ottobre. Chiuderà la sequenza di mostre la collettiva “I fotografi veneti del Novecento” dal 4 novembre al 7 gennaio 2018 a San Vito al Tagliamento.

Il carnet di esposizioni è sostenuto da un altrettanto sostanziosa offerta formativa. Molti i corsi in programma tra Spilimbergo, Lestans, Maniago e San Vito al Tagliamento, alcuni in collaborazione con la Laba (Libera Accademia di Belle Arti) di Firenze. Tra le presenze più significative, la guru di Photoshop Marianna Santoni, l’esperta di food photography Barbara Torresan, il fotografo di Panorama Alberto Bevilacqua e la restauratrice Eugenia Di Rocco.


 

Potrebbe interessarti: https://www.udinetoday.it/eventi/estate-mostre-fotografiche-craf-fvg.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/UdineToday/131006693676317

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ristrutturare

Superbonus 110%: i lavori necessari per richiedere l'incentivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento