PM10, mostra fotografica sull'inquinamento dell'aria

Venerdì 14 luglio alle ore 18:30 presso lo spazio espositivo di Stazione Rogers, riva Grumula 14, Trieste, WWF UniTs presenterà la mostra fotografica “PM10” a cura di Davide Maria Palusa.  La presentazione accompagnata dalla performance sonora di Simone Ellero, durerà fino alle 19:30, per poi continuare con l’aperitivo/dj set, nella parte esterna della stessa Stazione Rogers, fino alle 20:30.

La Mostra fotografica vuole mettere in risalto quelle che sono le esperienze quotidiane legate all’inquinamento dell’aria. “PM10” identifica quel materiale presente nell'atmosfera, costituito in prevalenza da sostanze inquinanti in forma di particelle microscopiche (polveri sottili), il cui diametro aerodinamico è uguale o inferiore a 10 µm, ovvero 10 millesimi di millimetro. Le immagini catturate sul territorio triestino, rappresentano il paradosso della situazione odierna, dove senza accorgersene, l’aria che tutti i giorni respiriamo è piena di polveri sottili che provocano enormi impatti sulla salute dei cittadini.

Alla presentazione saranno presenti: Massimo Premuda (presidente di Casa dell’Arte Trieste e curatore di DoubleRoom arti visive), Alessandro Giadrossi (presidente del WWF Trieste onlus), Pierluigi Barbieri (docente del Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche, Università degli Studi di Trieste), Margherita Torre (presidente WWF YOUng e attivista del WWF UniTs) e Davide Maria Palusa, fotografo e autore della mostra.

Per il Wwf Trieste questa mostra, rappresenta un’ulteriore occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla situazione ambientale del territorio. Trieste come tante altre città italiane ha vissuto per anni gli effetti di una cattiva industrializzazione, tante che oggi siamo il paese dell’Unione Europea tra i più colpiti da questa forma d’inquinamento. Ma non si può continuare a chiudere gli occhi: il diritto alla salute viene prima di ogni altra cosa.

Da queste fotografie i visitatori avranno la possibilità di capire in modo diretto cosa significa dimenticarsi della nostra Terra d’origine.
Comprendere l’ambiente e prendersene cura è un dovere di tutti noi! Davide Maria Palusa nasce a Trieste nel 1989, dove vive e lavora.
Si diploma in fotografia presso l’APAB, scuola internazionale di fotografia a Firenze.

La mostra sarà aperta solo il 14 luglio dalle 18:30 alle 21:00. Ingresso libero. Per informazioni:
●    facebook // WWF Universitario Trieste
●    Margherita Torre 3462878922

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • Ciaspolade, degustazioni e tour: torna lo SkiBus Fvg per Sappada

    • dal 14 febbraio al 24 marzo 2021
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Fotografie 2 alla Galleria Rettori

    • Gratis
    • dal 6 al 19 marzo 2021
    • Galleria Rettori Tribbio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento