Porto Vecchio: al via la mostra sui progetti di tre università europee

L'assessore comunale alla cultura Giorgio Rossi ha presentato in data 11 maggio la mostra dei nove progetti presentati da tre università in Europa che lo scorso anno accademico hanno svolto un corso avente come tema l'area del Porto Vecchio di Trieste. L'esposizione, intitolata “Trieste città nuova”, che sarà inaugurata venerdì 12 maggio alle 19, alla presenza del Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza.  «Ci siamo rivolti agli studenti di autorevoli università per due motivi - spiega Rossi - ricevere valutazioni e opportuni contributi da parte di ingegneri, economisti ed esperti in materia e al contempo dare la possibilità a chi è lontano dal contesto di esprimere proposte originali offrendo un' utile occasione di confronto».

Queste, le tre scuole partecipanti: il Politecnico di Vienna, che ha lavorato focalizzando l'aspetto 'urbano' realizzando scenari di sviluppo dell’area, l’Università di Scienze Applicate di Zurigo – Dipartimento di Architettura che ha individuato il tema del 'restauro' dei padiglioni esistenti con la realizzazione di alcune opere di completamento e l’Università di Mendrisio che ha prodotto diverse ipotesi per il 'riuso' degli edifici esistenti interpretandone il loro futuro in base alle nuove esigenze contemporanee.

Un’iniziativa promossa e coordinata dal Comune di Trieste e curata dall'architetto Luca Paschini, che ha parlato dei progetti esposti elaborati da venticinque studenti divisi in gruppi che hanno realizzato cinquanta progetti, affrontando vari aspetti: dal tema abitativo come ad esempio l'energia eolica e delle maree, il combustibile con l'utilizzo di alghe e il recupero dell'acqua anche per la produzione agricola o il tema del 'benessere'psico-fisico. Tra i vari progetti, l'originale plastico che raffugura il 'superamento' dei confini del Porto Vecchio, con collegamenti via tram dalla città all'altipiano.

Il Conservatore del Museo Teatrale Carlo Schmidl, sottolineando la valenza delle mostre che vengono allestite nelle sale espositive di palazzo Gopcevich, tra cui la recente innovativa mostra sugli Idrovolanti, ha ricordato che la mostra sarà corredata anche da due seminari che si terranno sempre domani, venerdì 12 maggio, alle ore 16, nella sala Bobi Bazlen di palazzo Gopcevich: il primo dal titolo “Scenari e Progetti per il Porto Vecchio” a cui parteciperanno l'assessore comunale alla Cultura Giorgio Rossi assieme ai docenti del Politecnico di Vienna, Christoph Luchsinger and Luca Paschini e Beat Waeber, Detlef Schulz and Giulio Polita dell'Università di Zurigo, nonché Martin Boesch dell'Accademia di Mendrisio. Moderatore: Andrea Battistoni, Architetto, Gruppo di ricerca TCN.

Il secondo su “Lo sviluppo possibile del Porto Vecchio. Ricerche e studi a confronto” , che si terrà sabato 13 maggio, dalle 10 alle 13, sempre nella Sala B.Bazlen di palazzo Gopcevich, a cui paerteciperanno: l'assessore comunale  al Patrimonio demanio e Commercio Lorenzo Giorgi, Edino Valcovich, Professore ordinario, Dipartimento di Ingegneria dell’Universitá di Trieste, Christoph Luchsinger, Direttore Istituto di Urbanistica Politecnico di Vienna,  Stefano Nursi, Rossana Primossi, Reteimmobiliare Trieste, Adriano Kovačič, Presidente Banca di Credito Cooperativo del Carso-ZKB e  Donato Riccesi, Presidente Ance Trieste. Moderatore: Luca Paschini, Architetto, docente Politecnico di Vienna, curatore dell´iniziativa. La mostra, che ha il sostegno dall'Istituto Italiano di Cultura di Vienna,  sarà visitabile dal 12 maggio al 4 giugno 2017, con orario dalle 10 alle 18, da martedì a domenica. Chiusura il lunedì.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Trieste

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Trieste
  • L'Istituto Canossiano riavvia i centri estivi per i più piccoli, si parte il 5 luglio

    • dal 19 aprile al 3 settembre 2021
    • Istituto Canossiano
  • Aikido, da maggio al via il summer camp 2021 dell'Iwama Budo Kai

    • dal 5 maggio al 31 agosto 2021
    • Oratorio SS. Andrea e Rita
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento