Eventi

Musica dal vivo, esibizioni e balli: presentata la 65esima edizione del Carnevale muggesano

La magia del Carnevale si rinnova ancora una volta all'insegna della tradizione e della cultura tutta Muggesana, del sano divertimento per tutti, con particolare riguardo ai bambini e alle famiglie

E con questo, sono 65. È stata presentata oggi (venerdì 26 gennaio 2018) alle ore 11.00 presso il Museo d'Arte Moderna “Ugo Carà” di Muggia, dal Sindaco di Muggia, Laura Marzi, dall’Assessore ai Grandi Eventi, Cura e Promozione della Città con delega al Carnevale, Stefano Decolle e dal Presidente dell’Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano, Mario Vascotto alla presenza della Madrina dell'edizione 2018, la performer di levatura internazionale Daniela Pobega, brasiliana e muggesana e di Vincenzo Rovinelli di Flash Srl., la 65esima edizione del Carnevale Muggesano.

La magia del Carnevale si rinnova ancora una volta all'insegna della tradizione e della cultura tutta Muggesana, del sano divertimento per tutti, con particolare riguardo ai bambini e alle famiglie. Le calli e le piazze per sette giorni saranno invase da spettacoli di musica dal vivo con le bande a ruota libera, colore, animazione con grandi appuntamenti di spettacolo e attrazioni, in particolare per i più piccoli. Ad aprire il 65° Carnevale Muggesano, sarà, come sempre, giovedì 8 febbraio alle ore 17.00 il grande Ballo della Verdura commentato dallo storico presentatore Claudio Piuca, per tutti i Muggesani “Zio Claudio”, e il trionfale arrivo di Re Carnevale, che da sette anni a questa parte ha assunto definitivamente le sembianze di Dario Macor.

Venerdì in Piazza Marconi dalle 10 alle 12.00 Carnevale scuola con alunni delle scuole muggesane, l'accompagnamento della Banda della Compagnia Ongia e l'animazione di Gaia Eventi e dalle 16 alle 18 Marconi intrattenimento per bambini con giochi, balli, magie, giocoloeria e musica a cura di Gaia Eventi.

Sabato 10 dalle 10 alle 12.00 in Piazza Marconi intrattenimento per bambini con giochi, balli, magie, giocoloeria e musica a cura di Gaia Eventi. Nel pomeriggio dalle ore 15.30 alle 18.00 Piazza Marconi ospiterà il Carnevale dei bambini con i laboratori creativi curati dell'Associazione Persemprefioi.

Lunedì 12 febbraio alle ore 17.00 in piazza Marconi con le Compagnie del Carnevale Muggesano si preparerà l'attesa e tradizionale Megafrittata offerta dalla Gastronomia Il Cuoco e altri esercizi commerciali di Muggia.

Come sempre il momento centrale e più atteso sarà naturalmente quello della Sfilata di carri allegorici di domenica 11 febbraio (che in caso di maltempo sarà rinviata alla domenica successiva) presentata dalle Compagnie del Carnevale Muggesano. Anche quest’anno è prevista la diretta streaming della Sfilata, realizzata con il supporto tecnico di Antonio Giacomin di Fluido.it e Trieste Cafè sul sito internet delle Compagnie del Carnevale Muggesano che all’indirizzo www.carnevaldemuja.com offre inoltre anticipazioni sul lavoro nei capannoni e immagini fotografiche che documentano i preparativi attorno ai carri allegorici.

Le immagini registrate della Sfilata saranno messa in onda in differita da Tele Antenna (Canale 665 del digitale terrestre) giovedì 15 febbraio alle 21.05, sabato 17 alle 23.10 e domenica 18 alle 14.30.

Anche quest'anno saranno messe a disposizione delle persone con più di 70 anni di età o con invalidità certificata, residenti nel Comune di Muggia, delle poltroncine per assistere al Grande Corso Mascherato di domenica 11 febbraio. Per prenotare i posti, fino ad esaurimento, gli interessati, muniti di documento valido e/o del certificato di invalidità, sono invitati a recarsi presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico - URP Piazza della Repubblica, a Muggia, da martedì 16 gennaio a lunedì 5 febbraio 2018, nel seguente orario: lunedì - venerdì 8.30-12.30, lunedì e mercoledì 14.30-17.30. Ogni sera dalle 20.00 in piazza Marconi, poi, spazio all’Aperitivo in maschera in collaborazione con i locali di Muggia. Al coperto del PalaCarnevale, ogni sera buona musica, balli e sfilate in maschera. La tendostruttura da 1200 metri quadri che sorgerà ancora una volta presso l'ex piazzale Alto Adriatico, all'ingresso della Città, ospiterà spettacoli e attività pomeridiane per i bambini e serate all'insegna della musica con i dj più amati dai giovani triestini (e non solo). La ristorazione e somministrazione è stata affidata all’esperienza de Il Pane Quotidiano azienda triestina leader nel settore che riporterà "in casa" questa importante sezione della festa.

Il ritorno ad un'azienda del territorio offrirà anche la possibilità di poter degustare, oltre alle classiche bevande, pure panini farciti e pizze sfornate a vista. Inoltre Il Pane Quotidiano sarà presente con un altro stand in Piazza Caliterna dove verranno proposti golosi dolci tra i quali non potranno mancare quelli tipici di Carnevale: crostoli e frittole.

Per la gioia dei bambini di tutte le età sul piazzale del Calterna per tutta la durata dell’evento sarà allestito un Luna Park: l'area giochi per bambini sarà attrezzata con strutture gonfiabili e curata da animatori professionisti che proporranno anche baby dance, truccabimbi, giochi di magia, piccole sfilate di maschere e molto altro ancora. E se i pomeriggi saranno dedicati ai bambini, la sera gli adulti si potranno divertire ballando all’interno del PalaCarnevale con le più belle musiche di tutti i tempi selezionate dai dee jay più conosciuti e apprezzati a livello locale e regionale, scelti appositamente dal Direttore artistico della struttura, Maurizio Testi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica dal vivo, esibizioni e balli: presentata la 65esima edizione del Carnevale muggesano

TriestePrima è in caricamento