Martedì, 15 Giugno 2021
Eventi

In cammino verso le malghe, il progetto di storytelling

Ultimo appuntamento di "Parole viandanti", l'iniziativa lanciata a giugno da Marco Galati Garritto e da Roberto Valerio dello storico mensile Konrad. Il 15 e 16 settembre in cammino verso le malghe, i formaggi, le montagne e l'imparare a scrivere di sé e del mondo che ci circonda

Il 15 e 16 settembre ultimo appuntamento estivo per l'iniziativa di storytelling e narrazione a contatto con il mondo delle malghe, organizzato da Marco Galati Garritto e dallo storico mensile Konrad. L'obiettivo è quello di legare il rapporto con la natura, il camminare e il transumare alle esperienze di narrazione dello spostamento e di elaborazione narrativa del sé. 

La salita 

"All'incontro - scrive Galati - può partecipare chiunque abbia un po' di voglia di camminare, oltre che carta e penna: ad ogni sessione, infatti, affrontiamo temi nuovi e non è indispensabile aver seguito il percorso fin qui. A ogni modo: quello che facciamo è ragionare su come l'esperienza dello spostamento abbia a che fare con la nostra evoluzione personale (fosse anche uno spostamento mentale, certo – ma per questo ci serve esperienza!), e come le parole che scegliamo di usare per raccontare quelle stesse esperienze abbiano un'influenza massiccia sul nostro modo di vedere le cose".

La nostra storia 

"C'è un parallelismo molto stretto tra scrivere la nostra storia su un pezzo di carta o tracciarla nel mondo" continua Galati. "Quel che ne emerge è che le tecniche di scrittura possono darci degli spunti su come affrontare certe questioni nella storia reale, quella che scriviamo con il nostro corpo e le nostre azioni. Allora muoviamo il corpo, prendiamo contatto con la natura e la ciclicità degli spostamenti, e sperimentiamo come funziona questo parallelismo. Le questoni, alla fine, si risolvono in poche parole: quale storia vogliamo scrivere? E abbiamo gli strumenti per farlo?"

L'appuntamento del 15 e 16 settembre

Sabato 15 e domenica 16 settembre si chiude il primo ciclo sperimentale, con l'intenzione, come spiegato dagli organizzatori, di proseguire anche durante l'autunno e l'inverno, in altri contesti. Per il workshop di settembre la malga verrà svelata nei prossimi giorni, anche in base alle adesioni per valutare lo spazio disponibile. 

Come fare per

Per partecipare il termine ultimo per la conferma è mercoledì 5 settembre attraverso una caparra di 50€ a persona: ciò consente, in caso di mancata partecipazione all'ultimo secondo, di rimborsare la malga per il mancato guadagno. Il costo della due giorni è di 120 Euro a persona, e comprende il pernottamento a pensione completa in malga, l'esperienza unica e le 4 ore di workshop di scrittura con Marco Galati Garritto. Per le coppie, per chi ha già partecipato ad almeno un'uscita e per chi porta degli amici, il costo è di 100€ a persona. Numero minimo di partecipanti è fissato a 8. 

Per informazioni telefonare a: Roberto   3292223133, Marco 3287848343. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In cammino verso le malghe, il progetto di storytelling

TriestePrima è in caricamento