Apertura ufficiale della pasticceria Pirona

Foto: Stefano Silvestri

Riapre ufficialmente giovedì 25 luglio la storica Pasticceria Pirona sotto la gestione della famiglia Viezzoli, gli imprenditori triestini che gestiscono anche i locali di via Cassa di Risparmio, via Baiamonti e via Lorenzetti. Ne dà l'annuncio il gruppo Facebook "Salviamo la pasticceria Pirona, luogo di Joyce": "La pasticceria riapre dopo due anni sofferti. Un luogo di Joyce che qui ha cominciato il suo Ulysses, uno dei romanzi più importanti della letteratura del XX secolo e pietra miliare del romanzo moderno. Per coincidenza il nostro Gruppo, nato per salvare questo locale storico di Trieste, festeggerà pochi giorni dopo, il 29, proprio 2 anni dalla sua nascita".

Meriti e ringraziamenti

I ringraziamenti del gruppo vanno "alla famiglia Viezzoli e Cinzia in particolare, e un caloroso incitamento ad Alice Mancini che sarà direttamente in campo. Siamo felici che Trieste abbia ancora questo gioiello". "Non possiamo non essere presenti - ci tengono a precisare i membri di 'Salviamo la pasticceria Pirona' - dopo discussioni, raccolta di firme, eventi, proposte, confronti, rapporti con la Soprintendenza, il Comune, la Fondazione CRT. Ci ha ascoltato e aiutato il FAI che ha promosso la Pasticceria nella lista dei suoi luoghi del cuore". 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • Ciaspolade, degustazioni e tour: torna lo SkiBus Fvg per Sappada

    • dal 14 febbraio al 24 marzo 2021
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Il Verdi punta sui “Giovani talenti”: sei concerti con i professionisti del domani

    • dal 30 gennaio al 18 aprile 2021
    • Telequattro
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento