rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Teatro / Largo Giorgio Gaber, 1

The Phantom of the Opera, il "re" dei musical al Rossetti: è la prima volta in Italia

Il capolavoro di Andrew Lloyd Webber, visto da da oltre 145 milioni di persone, arriva al Politeama con nuovi effetti speciali, tra cui un lampadario che oscillerà sopra il pubblico. Nel ruolo del titolo Ramin Karimloo, che ha interpretato il ruolo nel 25esimo anniversario alla Royal Albert Hall di Londra

TRIESTE - The Phantom of the Opera, l'iconica opera di Andrew Lloyd Webber, andrà in scena per la prima volta in Italia al Politeama Rossetti il 4 luglio 2023. Nel ruolo del Fantasma uno degli interpreti più amati dal pubblico internazionale: Ramin Karimloo, che che ha già interpretato il ruolo a Londra, in Corea e al venticinquesimo anniversario dello spettacolo alla Royal Albert Hall di Londra. Lo spettacolo sarà prodotto da Broadway Italia in lingua inglese con orchestra dal vivo e diretto da Federico Bellone (Houdini, Dirty Dancing a Londra e Mary Poppins in Italia). In questa nuova produzione si vedranno innovativi effetti speciali, incluso un lampadario che, incendiandosi, oscilla sul pubblico con sopra il fantasma.

Così ha dichiarato Ramin Karimloo: "Non potrei essere più felice di far parte di questa nuova produzione di The Phantom of The Opera con Broadway Italia. Sono entusiasta di lavorare con il regista, Federico Bellone. Entrambi siamo fan di lunga data della produzione originale e concordiamo sul fatto che sia un capolavoro. Per questo vogliamo celebrarlo e lasciare che ci ispiri a creare una nuova produzione di quella gloriosa partitura, storia e scena".

Luca Montebugnoli, socio fondatore e amministratore delegato di Broadway Italia, spiega che "il nostro scopo è di poter offrire al pubblico italiano e non, grandi musical di altissima qualità in versioni popolari e coinvolgenti, così da rendere l’opera moderna, il musical, fruibile ed indimenticabile. Le musiche, la storia d’amore e gli interpreti uniti alla bellezza del Teatro ed al valore artistico garantito da Federico Bellone, renderanno imperdibile un musical che è eterno. Torneremo tutti a casa con le scintille negli occhi e un senso di vivere che non abbiamo mai provato”.

Lo spettacolo, da cui nel 2004 è stata tratta una versione cinematografica diretta dal regista di Hollywood Joel Schumacher, è stato visto, dal suo debutto a Londra nel 1986, da oltre 145 milioni di persone, in 183 città e 17 lingue, oltre ad aver ricevuto più di 70 importanti premi teatrali, tra cui sette premi Tony e quattro premi Olivier. I biglietti saranno disponibili dal 3 marzo 2023 in prelazione solo per gli abbonati del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e dal 9 marzo 2023 per il resto del pubblico. Per informazioni e acquisto: www.phantomoftheoperamusical.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

The Phantom of the Opera, il "re" dei musical al Rossetti: è la prima volta in Italia

TriestePrima è in caricamento