rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Teatro / Largo Giorgio Gaber, 1

La favola drag di Priscilla conquista il Rossetti

Quest'anno, il decennale. Nei panni dei protagonisti tre grandi interpreti: Simone Leonardi, Antonello Angiolillo e Mirko Ranù, che per la prima volta avevano debuttato insieme al Rossetti nel 2013

Il grande furgone rosa chiamato Priscilla è sbarcato ieri sera, giovedì 23 febbraio, sul palco del Rossetti, nel decennale del musical ispirato al coraggioso film che nei primi anni 90 ha portato le drag queen sul grande schermo. Nei panni dei protagonisti tre grandi interpreti: Simone Leonardi, Antonello Angiolillo e Mirko Ranù, che per la prima volta avevano debuttato insieme al Rossetti nel 2013. Poi lo spettacolo ha girato l’Italia con alcune variazioni nel cast e, dopo dieci anni esatti, i tre si sono di nuovo riuniti sullo stesso palco, con la stessa grinta e la stessa alchimia.

La storia è nota: tre drag queen attraversano il deserto australiano a bordo di un furgone, per esibirsi in uno spettacolo che cambierà la loro vita. Prima dell'agognata meta, una serie di imprevisti le porterà a esibirsi anche in mezzo al desertico nulla, tra aborigeni e sperduti villaggi di "country boys" negli anni novanta, tra aggressioni omofobiche e improbabili amicizie. 

Un adattamento in musical che prende in prestito 25 hit internazionali tra le più gettonate negli spettacoli drag, con coreografie e spettacolari sfilate, e per questo “sacrifica” buona parte della sceneggiatura originale, disperdendone un po’ di contenuti e sfumature e forse parte della forza rivoluzionaria, ma guadagnando in musica, danza e intrattenimento. Uno spettacolo di grande complessità, con innumerevoli e fulminei cambi d'abito (500 costumi in tutto), tutto così ben orchestrato da far passare in secondo piano alcuni  problemi tecnici, uno dei quali ha anche portato a un'interruzione di qualche minuto. 

Su tutte le performance ha spiccato quella di Simone Leonardi nella parte di Bernadette, la transessuale “stagionata” dall’ironia tagliente, mentre si è distinto nel ballo e nel canto Mirko Ranù, nel macchiettistico ruolo di Adam/Felicia. Si è fatta notare anche la versatilità vocale di Antonello Angiolillo, che ha impersonato Tick/Mitzi.Tra i comprimari si sono distinti Stefano De Bernardin (Bob), le tre "dive" Clarissa Ballerini,
Arianna Talè ed Elisa Marangon, Adele Crema (Marion) e Britney Badilla (Cynthia). "Priscilla" è un musical di di Stephan Elliott e Allan Scott, per la regia di Simon Phillips, regia italiana di Matteo Gastaldo e direzione musicale di Fabio Serri. Una produzione All Entertainment.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La favola drag di Priscilla conquista il Rossetti

TriestePrima è in caricamento