Mercoledì, 22 Settembre 2021
Eventi

"una Notte in Tunisia" al Politeama Rossetti

Un perfetto Alessandro Haber nel ruolo del signor X                       Per la stagione di prosa 2013/2014 del Politeama Rossetti si è tenuta, con caloroso tributo finale da parte del pubblico, la prima delle due rappresentazioni...

Un perfetto Alessandro Haber nel ruolo del signor X

Per la stagione di prosa 2013/2014 del Politeama Rossetti si è tenuta, con caloroso tributo finale da parte del pubblico, la prima delle due rappresentazioni del dramma "Una notte in Tunisia"; la vicenda, scritta da Vitaliano Trevisan, già conosciuto per il recente Riccardo III messo in scena con Alessandro Gassman e diretta da Andrée Ruth Shammah, narra le ultime ore di vita dell'esilio africano del signor X, con chiaro riferimento alle vicende di Bettino Craxi.

Fa da sfondo alla storia una Tunisia ventosa, che muove gli impalpabili tendaggi o fa volare i fogli degli ultimi scritti del signor X. Padrone incontrastato della scena Alessandro Haber che si cala nella parte in maniera straordinaria, cogliendo i ritmi vocali ed i gesti che erano propri dello statista che fece - nel bene e nel male - la storia della Repubblica italiana degli anni '80. Fondamentale nella rappresentazione la presenza del fidato cameriere Cecchin, interpretato da Pietro Micci, che con il suo accento veneto stile "segreteria telefonica" descrive le scene e scandisce la narrazione. Completano il cast Maria Ariis, moglie del signor X e Roberto Trifirò nella parte del fratello di X. Numerosi i riferimenti alla situazione attuale del Paese ed appuntamento da non perdere, se non altro per l'eccellente interpretazione di Alessandro Haber che risalta il dramma di X, la solitudine, le paure, le amarezze ma la consapevolezza di non voler assolutamente rientrare in Italia. Lo spettacolo, prodotto dal Teatro Franco Parenti di Milano, si replica solamente martedì 1°aprile alle ore 20.30 in sala "Assicurazioni Generali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"una Notte in Tunisia" al Politeama Rossetti

TriestePrima è in caricamento