"Raduno Internazionale Vespaclub Trieste", attesi oltre 500 appassionati in città a fine agosto

200.000 gli abitanti di Trieste, citta' mitteleuropea, storico crocevia di merci e persone. 50.000 i motocicli e ciclomotori registrati nel capoluogo giuliano. Tra questi, una percentuale e' rappresentata da veicoli storici. E quando si parla di mezzi d'epoca a due ruote, probabilmente e' difficile non pensare subito alla famosa, popolare, e italianissima Vespa Piaggio, un'icona del trasporto, del design e della societa' che ha segnato radicalmente la cultura di un epoca.

A fare da centro di aggregazione per gli appassionati del genere, vi e' quella che per longevita' e interazioni con il territorio, puo' essere considerata una vera e propria realta' storica della citta'.

Stiamo parlando del Vespa club Trieste, che dal 1989 ha aggiunto anche il gruppo Gatti Randagi, unico vespa club ufficiale della citta' di Trieste, che sotto la comune passione per il celebre veicolo italiano a due ruote, la Vespa, unisce ad oggi 80 soci effettivi, circa 400 vespe, e generazioni che vanno dai 15 ai 68 anni

Sin dalla sua fondazione, nel 1948, Il vespaclub e' sempre stata una realta' molto attiva e partecipe alla vita della propria citta', seppur appartenendo ad un contesto molto particolare, quasi di nicchia. Dallo storico ritorno di Trieste all'Italia, agli appuntamenti vespistici nazionali ed internazionali dei piu recenti anni, Il vespaclub ha interagito con il territorio della propria citta' condividendone avvenimenti e periodi di crisi, richiamando in citta' viaggiatori da tutta Italia e da tutto il mondo, contribuendo significativamente alla valorizzazione della citta' e della suo patrimonio.

Gli appuntamenti organizzati dal club infatti ricorrono a Trieste da almeno 60 anni, con i primi raduni Regionali. La storia arriva a questo 26 giugno, data che ha visto accolti nella splendida cornice delle rive di Piazza Unita' quasi 350 vespisti partecipanti alla 1000km vespistica.

Infine, la storia continua con l'organizzazione, anche quest'anno, del classico Raduno Internazionale del Vespaclub Trieste e Gatti Randagi a Trebiciano, presso il Campo Sportivo. Giunta alla sua 16ma edizione, l'appuntamento richiama a Trieste ogni anno almeno 500 viaggiatori vespisti. italiani e stranieri. La manifestazione si svolge sull'arco di 4 giorni. Accanto alle gare, giri, ed eventi riservati agli appassionati Vespisti, la partecipazione è aperta anche degli abitanti Triestini. Sono previsti infatti chioschi enogastronomici, musica dal vivo, dj set locali, ovviamente a tema vespa, e la presenza per tutti gli appassionati di esemplari di vespe di notevole rarita'. Quest'anno le date sono 27 - 28 - 29 e 30 agosto. Il programma completo e' consultabile sulla pagina facebook del Vespaclub Trieste, o al sito internet https://www.vespaclubtrieste.com/.
Un appuntamento particolare e fuori dal comune, un'occasione per apprezzare una serata diversa ed entrare in contatto con una realta' che da 67 anni condivide con Trieste e le genarzioni dei suoi abitanti, parte della sua Storia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Il Verdi punta sui “Giovani talenti”: sei concerti con i professionisti del domani

    • dal 30 gennaio al 18 aprile 2021
    • Telequattro
  • Appuntamento con la musica, sabato in diretta streaming il concerto del trio "Cor"

    • Gratis
    • 10 aprile 2021
    • diretta streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento