Domenica, 24 Ottobre 2021
Eventi

“Rassegna Ti": i vincitori della rassegna teatrale

Si è conclusa con grande successo la II Edizione della Rassegna Teatrale Regionale del Friuli Venezia Giulia e delle Comunità Italiane dell'Istria, organizzata da "Teatro incontro": "Rassegna Ti: il venerdì si va a Teatro!"

La rassegna si è svolta dal 7 Ottobre a 18 Novembre, per cinque venerdì al Teatro dei Fabbri di Trieste. Il programma verteva in 5 spettacoli, quattro dei quali in gara: “I-Doctor... Sarai bello tu!” testo e regia di Nicola Fraccalaglio della compagnia “Melodycendo” di Udine, “Donna Rosita Nubile o il linguaggio dei fiori” di Federico Garcia Lorca, regia di Carlo Potensilli della compagnia “Nuda Scena” di Cordenons (PN), “Fuori tutti!! Ovvero pazzi in corsia” testo e messa in scena di “Teatro Estragone”, regia di Gianluca Valoppi della compagnia “Teatro Estragone” di San Vito al Tagliamento (PN) e “L'odissea di un pescivendolo – Teatro... o morte!” di Dario Paolo D'Antoni e Alessandro Di Pauli, regia di Claudio Mezzelani della “Compagnia della Brocchetta” di Udine.

Lo spettacolo fuori gara è stato l'ultima produzione di “Teatro incontro”: “Tutte lì con Lisistrata” regia di Sandro Rossit. Al termine della rassegna ci sono state le consuete premiazioni:

Premio Migliore Spettacolo: “L'Odissea di un pescivendolo – Teatro... O morte!” Regia di Claudio Mezzelani della “Compagnia della Brocchetta” di Udine “per aver saputo condensare con sapienti capacità registiche un’idea teatrale, la scelta degli attori, la ricchezza di elementi scenici, l’uso degli spazi e una notevole capacità recitativa, regalando allo spettatore la gioia di un vero atto teatrale”.

Premio Migliore Attrice: Vilma Baggio nel ruolo della Goveranante in “Donna Rosita nubile o il linguaggio dei fiori” della compagnia “Nuda Scena” di Cordenons (PN) “per aver dimostrato con l’intensità, la credibilità, la voce e la presenza scenica la completezza interpretativa di una attrice con la A maiuscola”.

Premio Migliore Attore: Nicola Fraccalaglio nel ruolo di Ai-Gor in “I-Doctror... Sarai bello tu!” della compagnia “Melodycendo” di Udine “per essere riuscito nel non facile compito di trasportare sul palcoscenico un’icona del cinema e aver “tenuto” il personaggio con cura e grande continuità espressiva”.

Menzione Speciale: Adriano Sabotto nel ruolo del Messo in “L’Odissea di un pescivendolo - Teatro…O morte!” della “Compagnia della Brocchetta” di Udine “per l’efficacissima connotazione comica del messo, tale da risultare una vera maschera teatrale, e con l’auspicio di saper donare sempre la spiccata caratterialità alla ricchezza dell’intero gruppo”.

Premio spettacolo più gradito dal pubblico a “L'Odissea di un pescivendolo – Teatro... O morte!” “Compagnia della Brocchetta” di Udine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Rassegna Ti": i vincitori della rassegna teatrale

TriestePrima è in caricamento