menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ad aprile a Trieste la Scuola sul Rischio Nucleare

Si terrà dall'11 al 22 aprile prossimi, al Centro Internazionale di Fisica Teorica "Abdus Salam" (Ictp) di Trieste, la Scuola sul rischio nucleare voluta da Governo italiano e presentata a novembre da Silvio Berlusconi al Summit americano sulla...

Si terrà dall'11 al 22 aprile prossimi, al Centro Internazionale di Fisica Teorica "Abdus Salam" (Ictp) di Trieste, la Scuola sul rischio nucleare voluta da Governo italiano e presentata a novembre da Silvio Berlusconi al Summit americano sulla sicurezza nucleare a Washington. Organizzata con la collaborazione del Ministero degli Esteri italiano e dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea), la scuola sarà incentrata sulla gestione del rischio da emissioni di sostanze radioattive derivanti da sabotaggi, trasferimenti illegali e azioni illecite di materiale nucleare.

Alla luce dei tragici eventi in Giappone, la Scuola assume più ampi contenuti.

"E' evidente in questi giorni - spiega il direttore dell'Ictp, Fernando Quevedo - che la preparazione degli esperti e degli scienziati gioca un ruolo essenziale e strategico nella gestione del rischio nucleare. Dopo quanto sta avvenendo in Giappone risulta evidente che il nostro evento si inserirà in un più ampio dibattito, al quale la scienza - sottolinea - può e deve dare un contributo essenziale".

Il programma è stato strutturato per offrire a 50 scienziati dei Paesi in via di sviluppo conoscenze per valutare e gestire il rischio correlato all'utilizzo di sostanze radioattive, in situazioni di sabotaggio, di uso bellico o di rilascio per errore, per trasporti illeciti. "Il programma - spiega Claudio Tuniz, responsabile della Scuola per l'Ictp - è strutturato con l'obiettivo di fornire conoscenze dirette e concrete, analizzare
case histories, fornire approfondimenti tecnici legati al possibile uso doloso di materiale nucleare e radioattivo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento