Domenica, 13 Giugno 2021
Eventi

Rossetti, Il Sogno di Alice: gran finale martedì 13 dicembre con 3000 piccoli spettatori

Quasi 3000 bambini assisteranno martedì 13 dicembre al Politeama Rossetti a Il sogno di Alice con i giovani allievi dell'Associazione Culturale StarTs Lab: nella matinée dedicata alle scuole i giovani attori replicheranno lo spettacolo tre volte (alle 9.30, alle 11.30 e alle 14.30)

Quasi 3.000 bambini in una sola mattinata: questa la cifra record di piccoli spettatori che martedì 13 dicembre applaudiranno Il sogno di Alice che Adriano Braidotti ha tratto dal capolavoro di Lewis Carroll e che va in scena nell’interpretazione degli allievi dell’Associazione Culturale StarTs Lab diretti da Luciano Pasini, prodotto dal Teatro Stabile regionale con la collaborazione della Provincia di Trieste. Lo spettacolo che per due settimane ha replicato prima alla Sala Bartoli e poi al Ridotto del Teatro Sloveno approda dunque nella grandissima Sala Assicurazioni Generali del Politeama Rossetti, dove il 13 dicembre andrà in scena addirittura per tre volte consecutive – grazie ad un’alternanza dei cast – per soddisfare la grande richiesta ricevuta dalle scuole di Trieste. Si recita dunque una prima volta alle 9.30, poi alle 11.30 e infine alle 14.30: attori giovanissimi davanti a un pubblico di bambini per conoscere attraverso la recitazione ma anche il canto e la coreografia, una favola delle più celebri, una metafora della crescita, una riflessione sul sogno e sulla realtà costruita a misura di bambino animando davanti al pubblico tutto un universo onirico e divertente.

L’adattamento è curato da Adriano Braidotti, la parte musicale che arricchisce lo spettacolo si avvale dell’apporto creativo di Marco Steffé e – per i testi delle canzoni – dello stesso Steffè con Luciano Pasini che ne è anche il regista. Si ringrazia Trieste Trasporti che è intervenuta agevolando l’arrivo a teatro per alcune scuole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rossetti, Il Sogno di Alice: gran finale martedì 13 dicembre con 3000 piccoli spettatori

TriestePrima è in caricamento