Il Rossetti sospende gli spettacoli fino al 15 gennaio ma lancia lo streaming

Decisione presa in seguito al Dpcm del 3 dicembre. Gli spettacoli saranno riprogrammati in nuove date, gli abbonamenti restano validi. Intanto si parte con il primo spettacolo in streaming su Vimeo “Tu che mi fai”, per la regia di Francesca Varsori

In ottemperanza al Decreto Ministeriale del 3 dicembre, contro la diffusione del COVID-2019, il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia sospende gli spettacoli programmati fino al 15 gennaio 2021, ma lancia gli spettacoli in streaming. Sono perciò sospesi “Il delirio del particolare”, “Miracoli metropolitani”, “Le eccellenti”, “Blu infinito”, “Oblivion Rhapsody”, i due balletti del Russian Classical Ballet, il Gran Galà dell’Operetta, “Mastro Don Gesualdo” e “Tradimenti”. Gli spettacoli saranno riprogrammati in nuove date, che verranno comunicate appena possibile: il Teatro Stabile sottolinea che gli abbonamenti alla stagione 2020-2021 rimangono validi.

Si parte dunque venerdì 11 dicembre con gli spettacoli in streaming sulla piattaforma Vimeo. Il primo spettacolo sarà “Tu che mi fai”, per la regia di Francesca Varsori e le coreografie di Sarah Taylor, protagonisti gli attori dell’Accademia della Follia. Lo spettacolo sarà preceduto sui canali social del Rossetti e dell’Accademia della Follia da alcune clip (on line ogni giorno a partire dal 7 dicembre) realizzate dalla società di produzione Ghirigori, per la regia di Erika Rossi. Si tratterà di brevi video dal linguaggio veloce, che faranno “assaggiare” al pubblico momenti del backstage dello spettacolo, ma anche alcuni aspetti del lavoro degli attori che racconteranno il significato e l’esperienza vissuta sul palcoscenico.

Giovedì 17 dicembre sarà la volta de “Le Eccellenti” ideato, scritto e diretto da Marcela Serli che ne è anche interprete assieme a professioniste della scena e ad alcune ricercatrici accademiche. Lo spettacolo, davvero singolare e innovativo, è stato dato per una sola sera al Politeama Rossetti in seno ad ESOF 2020 ed ha registrato un deciso successo. La storia di discriminazione vissuta da scienziate come Rosalind Franklin, Lise Meitner, Cecilia Payne, Katherine Johnson da cui lo spettacolo trae ispirazione, è per le interpreti come uno specchio attraverso cui osservare e valutare le proprie stesse vite professionali e personali. 

Si entrerà appieno in clima natalizio, invece, mercoledì 23 dicembre grazie a “Con Andersen nel cuore del teatro” a cura di Franco Però, interpretato da Filippo Borghi, Romina Colbasso, Emanuele Fortunati, Ester Galazzi, Andrea Germani, Riccardo Maranzana, Francesco Migliaccio, Jacopo Morra, Zoe Pernici, Maria Grazia Plos. I dieci attori interpreteranno alcuni incantevoli racconti di Hans Christian Andersen, in un itinerario che attraverserà i luoghi più suggestivi e amati del Politeama Rossetti che rimane uno spazio della città vivo e palpitante di emozioni, e che anche in questo periodo di innaturale sospensione continua – questo il messaggio di Però – ad essere “abitato” da voci, presenze, ricordi... Presenze e voci che, in quest’occasione, daranno vita alla magistrale scrittura del narratore, drammaturgo, poeta danese che nei suoi racconti e nelle sue favole ha saputo - come nessun altro - sollecitare la fantasia dei più piccoli, ma anche parlare al pubblico adulto che rimane affascinato dai molteplici piani di lettura e dal senso metaforico delle sue creazioni.

Gli spettacoli saranno disponibili sulla piattaforma Vimeo e sul sito del Rossetti a partire dalle ore 20 della rispettiva giornata di programmazione (11/12 -“Tu che mi fai”; 17/12 -“Le Eccellenti”; 23/12 -“Con Andersen nel cuore del teatro”) al prezzo simbolico di €2,99 che garantirà di poter vedere lo spettacolo prescelto per una settimana. Le clip invece saranno diffuse sui canali social del Rossetti (Facebook, Instagram e Twitter). Tutte le informazioni saranno disponibili anche sul sito www.ilrossetti.it e al tel 040-3593511.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

Torna su
TriestePrima è in caricamento