menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sabati cabaret" al Carillon, subito boom: grande successo per il primo appuntamento con il varietà

Un'ora e mezza di show senza paura per la compagnia diretta dall'attore Marcello Crea. Locale pieno e grandi applausi per i diversi numeri. Menzione speciale per il comico Dino Bronzi, figlio dell'indimenticato Luciano

Un successo di queste dimensioni era difficilmente pronosticabile alla vigilia: la gioia e la soddisfazione dei gestori Eleonora e Graziano  è ben visibile negli loro occhi.

Un Carillon pieno come non lo si vedeva da tempo ha fatto da cornice al primo appuntamento con i “Sabati Cabaret”, il varietà torna protagonista in città, grazie alla compagnia stabile del Carillon diretta dall’attore Marcello Crea, che si definisce “capocomico” .

Un’ora e mezza senza sosta che ha visto alternarsi sul parco artisti di diverse discipline artistiche, dalla splendida e sensuale ballerina brasiliana che ha fatto rivivere per alcuni minuti agli ospiti i ritmi travolgenti di Rio De Janeiro, alla danzatrice del ventre, fino alla grande comicità di Dino Bronzi, figlio dell’ indimenticato Luciano, che anni  fa si esibiva proprio in questo locale.

Di gran glasse e professionalità anche la coppia di ballerini che ha proposto un paio di balli latino-americano, dimostrando una gran classe ed eleganza.

Daniel Nealy Renner ha cantato alcuni brani dell’indimenticabile Frank Sinatra, mentre  il “disturbatore” Lello ha proposto alcune simpatiche e surreali barzellette e storielle tra un numero e l’altro, con grande gioia del conduttore Crea.

Passerella finale per tutti gli artisti che si sono alternati nel corso della serata e appuntamento a sabato 27 febbraio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento