Muggia, teatro Verdi: dialetto protagonista, nel week-end doppio appuntamento con l'Armonia

Doppio appuntamento nel fine settimana con le Compagnie de L’ARMONIA al Teatro G.VERDI di Muggia (via S. Giovanni, 4) per la STAGIONE TEATRALE 2015-16 organizzata dal COMUNE DI MUGGIA. Complici alcune variazioni di data apportate al calendario originale, dovute a cause di forza maggiore, il Cartellone prevede l’anticipo della Compagnia QUEI DE SCALA SANTA a sabato 23, straordinariamente in orario serale, e l’anticipo pure del Gruppo IL GABBIANO a domenica 24 nel consueto orario pomeridiano.

Sabato 23 gennaio 2016, alle ore 20.30, la Compagnia QUEI DE SCALA SANTA (F.I.T.A.) con la commedia brillante NO SARIA MAI DE FIDARSE di Manuela Dessanti, rielaborazione di Silvia Grezzi e Marisa Gregori, regia di Silvia Grezzi.

L’ambiente è quello della “mala”. Una mala triestina molto scalcinata, a dir la verità, che non provoca danni ma solo risate. Non manca la vicenda amorosa, anche questa sui generis e divertente … anzi, le vicende : infatti sono due le donne, molto diverse tra loro, che vogliono accalappiare…  Ma.. non raccontiamo tutto? Un po’ di suspance ci vuole!

Gli interpreti di NO SARIA MAI DE FIDARSE sono: Adriana Ravalico, Giuliano Zobeni, Diego Tamaro, Alan Calianno, Tea Kosuta, Sabrina Gregori, Willy Piccini, Marisa Gregori e Maria Teresa Celani.

Scene, musiche e costumi a cura della Compagnia con l’aiuto di Erika Imbimbo. Luci e suoni a cura dello Staff del Teatro Silvio Pellico. Grafica di Diego Tamaro. Illustrazione di Alan Calianno.

Domenica 24 gennaio 2016, alle ore 17, il Gruppo IL GABBIANO (F.I.T.A.) con la divertente TUTINSCURO – Black Comedy di Peter Shaffer (per gentile concessione della MPT Concessionari Associati Srl – Roma), adattamento in dialetto triestino e regia di Riccardo Fortuna. 

Tutto ha inizio da un improvviso corto circuito; proprio quando Duilio, artista squattrinato, sta aspettando la visita di un importante miliardario che potrebbe acquistare le sue opere. Al suo fianco c’è Sonia, la sua superficiale fidanzata, che ha invitato l’impettito nostromo Ildebrando, suo zio, per ottenere il consenso a sposarsi  e, nel buio  più assoluto in un vorticoso crescendo, si sommeranno il ritorno inatteso di Isidoro, il vicino gay, di Debora, l’ex fidanzata, di Vladimira, l’inquilina del piano di sopra, di un eccentrico elettricista e, forse chissà, dell’atteso miliardario.

In un esilarante gioco al negativo, il palco sarà perfettamente illuminato quando per i personaggi sarà buio e buio quando sarà luce, si scoprirà che ciò che accade al buio è molto più chiaro di ciò che accade in piena luce.

Gli interpreti di TUTINSCURO – Black Comedy sono: Paolo Cesen, Monica Parmegiani, Gabriella Giordano, Claudio Zatti, Roberto Creso, Graziella Carlon, Gianfranco Pacco, Pierre Qualizza.

Scene: Pierre Qualizza. Staff tecnico: Roberto Lanza e Tiziana Urzan.  Mastro suggeritore: Giorgio Dendi. Regia di Riccardo Fortuna.

Ingresso: biglietto unico € 8,00.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • Ciaspolade, degustazioni e tour: torna lo SkiBus Fvg per Sappada

    • dal 14 febbraio al 24 marzo 2021
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • da domani
    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Il Verdi punta sui “Giovani talenti”: sei concerti con i professionisti del domani

    • dal 30 gennaio al 18 aprile 2021
    • Telequattro
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento