"Sister Act" il musical, con Suor Cristina e Pino Strabioli al Rossetti

Dal 22 al 26 febbraio “Sister Act - il Musical” arriva al Politeama Rossetti per la stagione Musical del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia nell’edizione italiana, applauditissimo nella scorsa stagione al suo debutto al Teatro Brancaccio di Roma. Da quando nel 1992 è uscito “Sister Act” – film esilarante e ben costruito, premiato da incassi record e dalla consacrazione di Whoopi Goldberg che ne fu la straordinaria protagonista – suore e gangster possono benissimo avere a che fare, anche sul palcoscenico: e se a condurveli è una squadra di creativi eccellenti, fra cui Alan Menken (il compositore statunitense autore delle più celebri colonne sonore Disney come “La Bella e la Bestia”, “La Sirenetta”, “Aladdin” e altri musical come “La Piccola Bottega degli Orrori” e “Newsies” recentemente apprezzato anche in Italia).

Venticinque i brani composti da melodie soul, ritmiche da discoteca anni Settanta, ballate in puro stile Broadway e cori gospel. La storia è piena di dinamismo e di sorprese: Deloris Van Cartier è una spregiudicata artista, che suo malgrado è testimone di un omicidio e per questo è nel mirino dei gangster. Per proteggerla il commissario Eddie la nasconde nel luogo più improbabile… in convento. Ma Deloris – anche se trasformata in una poco convinta Suor Maria Claretta – non riuscirà a tenere a freno la sua irruenza e porterà fra le suore una ventata di colore, musica, ottimismo e anche di coraggio… e sicuramente un po’ d’avventura. Sono deliziosamente tratteggiati tutti i personaggi che la attorniano, buoni e cattivi, e le tante suore, dall’austera Madre Superiora alla timida novizia Suor Maria Roberta.

Al centro dello spettacolo è Belia Martin, nel ruolo di Dolores: artista madrilena che ha interpretato il medesimo personaggio anche nell’edizione spagnola del musical. Un volto popolare per i suoi programmi televisivi – spesso dedicati al teatro – è quello di Pino Strabioli che qui si rivela convincente attore, nei panni del Monsignor O’Hara. Suor Maria Roberta – la novizia insicura ma con un enorme talento vocale – sarà incarnata da Suor Cristina che ha partecipato all'edizione italiana di “The Voice”. Tra gli altri interpreti, nomi già noti e applauditi del musical italiano, come Francesca Taverni (la Madre Superiora) e Felice Casciano (il Gangster). Completano il cast Marco Trespioli (Eddie), Claudia Campolongo (Suor Maria Lazzara), Manuela Tasciotti (Suor Maria Patrizia), Silvano Torrieri (Joey), Vincenzo Leone (De Niro), Tiziano Caputo (TJ).

Lo spettacolo è prodotto da Viola Produzioni, Alessandro Longobardi in collaborazione con la Compagnia della Rancia. “Sister Act" è in scena al Politeama Rossetti - Sala Assicurazioni Generali per il cartellone Musical & Eventi – da mercoledì 22 a domenica 26 febbraio: da mercoledì a sabato le repliche sono serali alle 20.30. Due le pomeridiane in programma: sabato 25 e domenica 26 febbraio con inizio alle ore 16. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Trieste

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Trieste
  • L'Istituto Canossiano riavvia i centri estivi per i più piccoli, si parte il 5 luglio

    • dal 19 aprile al 3 settembre 2021
    • Istituto Canossiano
  • Aikido, da maggio al via il summer camp 2021 dell'Iwama Budo Kai

    • dal 5 maggio al 31 agosto 2021
    • Oratorio SS. Andrea e Rita
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento