rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Il Teatro Stabile del Fvg / Largo Giorgio Ambrosoli

Dal "Mercante di Venezia" a "We will rock you", il Rossetti presenta la stagione da 80 titoli

Nel ricco cartellone anche “The Rocky Horror Picture Show”, Priscilla e “Notre Dame de Paris”, oltre a grandi nomi della comicità quali Checco Zalone e Drusilla Foer e i concerti di Gianna Nannini ed Ermal Meta. Torna “Magazzino 18” nel suo decennale. Tra gli attori di punta, Francesco Branciaroli, Michele Placido e Lino Guanciale

I concerti di Gianna Nannini ed Ermal Meta, il ritorno di “Magazzino 18” nel suo decennale, i musical “We will rock you”, “The Rocky Horror Picture Show” e “Notre Dame de Paris”, oltre a grandi nomi della comicità quali Checco Zalone, Drusilla Foer, Diana del Bufalo e Teresa Mannino. Tra gli attori, Francesco Branciaroli, Michele Placido e Lino Guanciale. Solo alcune delle proposte tra gli 80 titoli della ricca stagione 2022 – 2023 al Rossetti, presentata oggi al Politeama alla presenza del presidente del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia Francesco Granbassi, il direttore Paolo Valerio, l’assessore comunale ai Teatri Serena Tonel e l’assessore regionale alla Cultura Tiziana Gibelli, che ha ricordato come “Trieste è una delle città che ha la platea di pubblico teatrale più numerosa in Italia”.

Quest’anno sono 19 le produzioni del Teatro Stabile del Fvg, che toccheranno oltre 70 città italiane, tra queste “Il Mercante di Venezia” con Franco Branciaroli e “La bottega del caffé” con Michele Placido entrambi diretti da Paolo Valerio. Seguirà “Come tu mi vuoi” diretto da Luca De Fusco, “Pasolini Pound. Odi et amo” di Leonardo Petrillo, “Quell’anno di scuola” da Giani Stuparich, “Svevo” e “Joyce” di Mauro Covacich, fino ad arrivare a “Varietà” con I Piccoli di Podrecca.

Il cartellone racchiude titoli emozionanti e nomi di assoluto livello, da Peter Stein ad Alessandro Serra, a Davide Livermore per la regia, e fra gli attori maestri come Glauco Mauri, stelle come Andrea Jonasson, Maddalena Crippa, Laura Marinoni, Elisabetta Pozzi, grandi interpreti come Silvio Orlando, ma anche i migliori delle ultime generazioni, da Lino Guanciale a Lodo Guenzi, a Lucia Lavia.

Tra i titoli del musical, oltre a quelli citati, troviamo “Sette spose per sette fratelli” in accurata edizione italiana con protagonisti Diana Del Bufalo e Baz, “Pretty Woman” con musiche di Bryan Adams, “Priscilla”, che festeggia il decennale del debutto, e il kolossal di Red Canzian “Casanova - opera pop”. Torna anche Arturo Brachetti con “Solo” e ci sarà spazio anche per i bambini con il family show “Il Gruffalò” tratto dal best seller di Giulia Donaldson.

La danza ritorna con significativi ospiti internazionali, tra cui “Lo Schiaccianoci”, eseguito dall’impeccabile Russian Classical Ballet e “Omaggio a Nureyev”. Fra i recital sono attesi appuntamenti davvero magnetici, a partire dall’irriverente e sofisticata Drusilla Foer in “Eleganzissima”. Ci sono poi Teresa Mannino con “Il giaguaro mi guarda storto” e Rocco Papaleo che sorprenderà cimentandosi con il teatro canzone in “Coast to Coast”.

Come di consueto lo Stabile regionale arricchisce la propria offerta istituzionale con altre proposte, tra cui di Checco Zalone con “Amore + IVA” e l’ Harlem Gospel Choir. Infine i concerti pop: fra le star già annunciate figurano Gianna Nannini ed Ermal Meta, oltre a un tributo agli Abba con “Abba Symphonic” e “Brit Floyd” omaggio alla famosa band. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal "Mercante di Venezia" a "We will rock you", il Rossetti presenta la stagione da 80 titoli

TriestePrima è in caricamento