Teatro Verdi Muggia, venerdì in scena "Eva"

Teatro G.Verdi

Muggia

Abbiamo il piacere di invitarla allo spettacolo

Teatro i presenta

con il patrocinio di Next / Laboratorio delle Idee

EVA (1912 - 1245)

di Massimo Sgorbani

con Federica Fracassi

regia di Renzo Martinelli

dramaturg Francesca Garolla

audio e video Fabio Cinicola

luci Mattia De Pace

 Venerdì 25 marzo 2016, ore 20.30

La fine della guerra, la fine di Hitler.

Si è consumata un’enorme tragedia e, nello stesso tempo, la tragedia stessa non riesce a compiersi. Eva, sola

in scena, aspetta questa fine, un personaggio tragico a cui è preclusa la dimensione del tragico. Eva è una

donna che sta per morire ed è una donna innamorata. Innamorata di Hitler, fedele al suo amore fino

all’ultimo istante.

In questa tragedia mancata e grottesca Eva è un’eroina per cui non si può non provare tenerezza, nonostante

tutto, proprio come se l’oggetto del suo amore potesse essere dimenticato. Eva confonde la sua storia con

quella di Rossella O’Hara: c’è desiderio, ammirazione, battaglie da vincere e da perdere, fedeltà, fino alla

fine.

Eppure,da questo infinito amore, al di là del bene e del male, affiora la paura. Paura dell’abbandono, paura

dello strapotere dell’amato, paura della propria fragilità di amanti, paura che l’amore finisca, paura che

l’amore si realizzi, paura dell’amore stesso e di quello che l’amore può chiedere.

Venerdì 25 marzo 2016
Ore 20.30 presso
TEATRO VERDI, Muggia

Via S. Giovanni 4 – 34015 Muggia (TS)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Il Verdi punta sui “Giovani talenti”: sei concerti con i professionisti del domani

    • dal 30 gennaio al 18 aprile 2021
    • Telequattro
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento