rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
La traversata

Dino Schorn e Marco Fratini insieme per la Traversata a nuoto del Golfo di Trieste

Appuntamento con i due campioni domenica 31 luglio. Diciotto km a nuoto dall'Isola della Cona attraversando la riserva delle Falesie di Duino fino a Miramare

Dino Schorn e Marco Fratini di nuovo insieme, questa volta per promuovere l'ambiente e le bellezze del Golfo. I due campioni di nuoto saranno infatti impegnati domenica 31 luglio alla quinta edizione della Traversata a nuoto del Golfo di Trieste. Con questa iniziativa, il mondo dello sport vuole dare risalto e sostenere con un proprio contributo il lavoro svolto per la tutela delle tre Riserve naturali: la Marina di Miramare, le Falesie di Duino e la Foce dell’Isonzo. L'iniziativa prevede 18 km a nuoto, a squadre o in singolo, dall'Isola della Cona attraversando la riserva delle Falesie di Duino fino a Miramare.

"Per noi è importante promuovere il territorio e l'ambiente, ma anche lo sport, il benessere e lo stare all'aperto in compagnia. E' un'iniziativa immersa nella natura, sarà un po' una passeggiata in mare oltre che una nuotata" ha dichiarato Marco Fratini, il medico perugino della 100 km in vasca e della 50 ore al lago Trasimeno, reduce da un infortunio alla spalla sinistra. "E' la prima volta che mi addentrerò nelle acque del Golfo triestino, spero ne seguano tante altre. Al mio fianco ci sarà Dino Schorn, conosciuto tre anni da per la 100 km a Perugia, da cui è nata una collaborazione e un'amicizia. E' un'occasione per incontrarci di nuovo".

La manifestazione

La Traversata a nuoto del Golfo di Trieste è una manifestazione sportiva a carattere agonistico e amatoriale che consiste nel percorrere il tratto marino dalla zona limitrofa alla foce dell’Isonzo, in località Staranzano, sino a Grignano-Miramare nel Comune di Trieste. Gli atleti potranno partecipare sia come singoli sia a staffetta in numero massimo di sei per imbarcazione.

Il percorso

La partenza è prevista da Marina Punta Barene – Canale Quarantia a Staranzano. I nuotatori percorreranno la parte terminale del canale e quindi raggiungeranno l’area marina antistante le Falesie di Duino mantenendosi esterni all’area dedicata alle miticolture. Una volta giunti in prossimità del Castello di Duino, una boa galleggiante indicherà il punto di svolta. Da qui il percorso proseguirà in linea retta fiancheggiando la costa in direzione di Grignano. L’arrivo è previsto in corrispondenza di Grignano Bagni (Riserva Naturale Marina di Miramare). Maggiori informazioni sul sito www.aeson.it/traversata/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dino Schorn e Marco Fratini insieme per la Traversata a nuoto del Golfo di Trieste

TriestePrima è in caricamento