Eventi

Trieste Coffee Festival: torna la gara per il miglior "Capo in B" della città

La competizione consiste nella preparazione di una serie “Capi in B” identici, uno per ciascun giudice, entro massimo 5 minuti

Chi è il barista che propone il miglior “cappuccino in bicchiere”, uno dei caffè preferiti dai triestini e dai tanti turisti presenti in città? Lo scopriremo domenica 5 novembre dalle ore 16 a Palazzo Gopcevich (via Rossini 4, Trieste), sede del Trieste Coffee Festival, con la “Capo in B Championship” l'attesa gara annuale realizzata in collaborazione con la FIPE di Trieste. La competizione consiste nella preparazione di una serie “Capi in B” identici, uno per ciascun giudice, entro massimo 5 minuti. Allo scadere del tempo gli esaminatori valuteranno: precisione e pulizia (macchina e lancia vapore durante e al termine della gara), qualità dell'esecuzione (no sprechi di latte o caffè - espresso preparato alla perfezione - pressatura uniforme), adeguatezza delle proporzioni (1/3 espresso - 1/3 latte - 1/3 schiuma), tessitura del latte, equilibrio gustativo ed elementi decorativi della preparazione.

Oltre alla gara, al Trieste Coffee Festival tante le proposte per il pubblico di tutte le età.

CORNER ESPOSITIVI PER CONOSCERE LE ECCELLENZE DELLE AZIENDE DEL TERRITORIO

Quattro realtà - Imperator/Bloom Coffee School, Guatemala Torrefazione Caffè, Primo Aroma, Torrefazione San Giusto - illustreranno i loro diversi tipi di caffè di qualità e presenteranno le loro specialità, spiegandone le origini, i metodi di tostatura e i diversi tipi di preparazione cui si prestano.

INCONTRI PER CONOSCERE NUOVI CAFFÈ

Alle ore 11 il Festival ospita infatti la torrefazione Amigos Caffè e il crudista Sandalj Trading per la Presentazione della miscela di caffè “Mingardi S”.

COFFEE TOUR: CAMMINATE ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI DI TRIESTE LEGATI AL CAFFÈ, TRA CUI IL MUSEO DEL CAFFÈ A cura dei volontari del Gruppo FAI Giovani di Trieste, alle 10:00, tour in italiano tra Palazzo Gopcevich, Museo Commerciale, Caffè Tommaseo, Caffè Urbanis, ex Caffè Tergesteo, Caffè degli Specchi, Antico Caffè Torinese, Caffè Stella Polare e Pasticceria La Bomboniera. A cura di Cristina Favento, giornalista, blogger e accompagnatrice turistica, alle 14:00 tour in inglese tra Palazzo Gopcevich, Ponte Curto, Piazza Borsa, Piazza Unità e Antico Caffè San Marco e alle 15:15 tour in italiano da Antico Caffè San Marco, Piazza Ponterosso, Via San Nicolò, Piazza Borsa e Museo Commerciale. I tour sono gratuiti, aperti a massimo 25 persone, con prenotazione obbligatoria a: eventi@triestecoffeefestival.it. In caso di defezione, i posti liberi saranno messi a disposizione dei presenti.

ATTIVITÀ PER I BAMBINI

UN CAFFÈ #ABASSAVOCE. COSA BEVIAMO E COSA MANGIAMO è il laboratorio proposto da Nati Per Leggere, i cui volontari sono attivi per sensibilizzare i genitori sull'importanza e i benefici della lettura fin dai primi anni di vita. L'attività prevede un laboratorio di lettura per i bambini dai 2 anni in su, accompagnati da un adulto, aperto a 15 partecipanti, in calendario dalle 16 alle 17 (durata 1h). Obbligo di prenotazione via email a lab@triestecoffeefestival.it con indicazione di: nome, cognome, età del bambino e nome e cognome e recapito cellulare dell'adulto responsabile. Le richieste verranno accolte sino a esaurimento delle disponibilità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste Coffee Festival: torna la gara per il miglior "Capo in B" della città

TriestePrima è in caricamento