“Ad alta voce” la rassegna legata alla letteratura arriva a Trieste: in città Ezio Mauro, Ilvo Diamanti e Piergiorgio Odifreddi

"Ad alta voce" partirà giovedì 20 ottobre la tre giorni della cultura dedicata al tema dei Confini promossa da Coop Alleanza 3.0. Tanti ospiti del panorama culturale italiano attesi a Trieste per questa 16a edizione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

L'appuntamento culturale dedicato alla lettura di Coop Alleanza 3.0 riparte da Trieste nella sua 16esima edizione.

La rassegna "Ad alta voce" animerà per la prima volta la città di Trieste, portando tre giorni di letture in diversi luoghi della città (dall'Antico Caffè San Marco, al Salone degli Incanti, al Civico Museo Sartorio) a cura di tanti artisti, attori, scrittori, giornalisti, protagonisti dell'impegno e della società civile.

Il programma di appuntamenti si articolerà su tre giornate dal 20 al 22 ottobre, con ospiti del calibro di Ezio Mauro, Vito Mancuso, Piergiorgio Odifreddi, Loredana Lipperini, Guido Catalano, Altan, Remo Bodei, Pino Roverdo e la partecipazione di Medici Senza Froniere.

Dalla prima edizione, nel 2001, a oggi "Ad alta voce" ha coinvolto oltre 500 autori, che hanno dato voce ai loro libri preferiti davanti a migliaia di persone in numerose città italiane: Bologna, Venezia, Ravenna, Cesena, Ancona e L'Aquila. La tappa di Trieste sottolinea una duplice crescita: della manifestazione, che vuole partire da Trieste per diventare un appuntamento di rilievo nazionale e della cooperativa promotrice, Coop Alleanza 3.0, nata il 1° gennaio dalla fusione di Coop Adriatica, Coop Consumatori Nordest e Coop Estense. La prima a superare i propri confini è Coop Alleanza 3.0, presente oggi in 12 regioni italiane con 2,7 milioni di soci, 22 mila lavoratori e oltre 400 punti vendita.

Tre le parole chiave della manifestazione. Il "confine", inteso non solo come spazio geografico, ma come linea di demarcazione e contatto fra persone e idee, discipline e linguaggi. La parola "cultura" bene di prima necessità, da diffondere e promuovere perché diventi accessibile a tutti nella sua nuova metodologia di trasmissione, slegata dai luoghi tradizionali e con l'obiettivo di favorire la coesione sociale. L' "uguaglianza" per finire, principio ispiratore e traccia da seguire per superare discriminazioni e intolleranza e scoprire lo sconosciuto e il diverso, senza averne mai più paura.

Ecco perciò la ragione di questa nuova location. Trieste per la sua storia, per il suo vissuto di città di confine e crocevia di culture è stata scelta come la città ideale per accogliere la manifestazione che Coop Alleanza 3.0 ha voluto promuovere con l'obiettivo di farne un appuntamento fisso e itinerante per il paese.

La rassegna partirà giovedì 20 ottobre alle ore17.30 presso il Salone degli incanti con Marina Calculli, Enzo D'Antona, Ilvo Diamanti, Ezio Mauro e Adriano Turrini che, presentati da Gaetano Ruocco Guadagno, introdurranno la rassegna con Barriere o ponti? L'Europa di fronte alle migrazioni. Alle ore 20.45 al Teatrino Franco e Franca Basaglia del Parco San Giovanni si terrà il Dialogo fra poesia e scienza. Conversazioni attorno ai temi della tecnica, della cultura e dell'innovazione. Ospiti: Andra Lausi, Valerio Magrelli, Piergiorgio Odifreddi e Tobia Ravà.

Doppio appuntamento per venerdì 21 ottobre: all'Antico Caffè San Marco ore 18.00 Derive, un evento in collaborazione con Pordenonelegge e TriesteBookFest con Claudio Grisancich, Gian Mario Villalta; alle 20.30 al Civico Museo Sartorio Trasmigrazioni: poesia e visita guidata al Museo a cura di Gian Mario Villalta con Antonella Bukovaz, Lugi Nacci, Christian Sinicco, Silvia Salvagnini, Julian Zhara.

Sabato 22 ottobre alle 16.00 all'antico Caffè San Marco Gian Mario Villalta dialogherà con Altan e Remo Bodei in Approdi, mentre l'evento conclusivo Confini è previsto alle 18.00 al Teatro La Contrada. Ospiti Mauro Covacich, Guido Catalano, Loredana Lipperini, Vito Mancuso, Medici Senza Frontiere e Ariella Reggio.

Tutti gli eventi sono gratuiti fino a esaurimento posti. Programma su www.adaltavoce.it

Ufficio stampa Coop Alleanza 3.0: 335 7879445

Torna su
TriestePrima è in caricamento