Domenica, 21 Luglio 2024
La rassegna estiva

Commedia, operetta e stand up comedy: gli spettacoli di Trieste Estate dal 17 al 23 giugno

Al via il festival dell'operetta con "Acqua Cheta", con e per la regia di Andrea Binetti, mentre il festival Approdi porterà uno spettacolo su Marilyn Monroe, un'interessante rilettira della Metamorfosi di Kafka e un concorso di giovani stand up comedian. Torna la rassegna teatrale Let's Play con diversi spettacoli tra cui un omaggio a Carpinteri e Faraguna con Ariella Reggio e l'ironico "Dall'Istria con... Amor! Cabaret!" con Zita Fusco e Mirco Soldano

TRIESTE - La grande operetta con Andrea Binetti, un tuffo nel passato nel centenario della nascita di Carpinteri e Faraguna con il talento intramontabile di Ariella Reggio, una commedia brillante sulla complessità e la bellezza dell’Istria con Zita Fusco e Mirco Soldano e poi una sfida all’ultima battuta con sei giovani ed esilaranti stand up comedian. Questo e molto altro nella terza settimana di Trieste Estate, la grande rassegna estiva da 300 spettacoli in 40 location distribuite su tutto il territorio cittadino, organizzata dal Comune di Trieste. Ecco gli spettacoli dal 17 al 23 giugno (il programma completo su www.triestestate.it).

Il programma della settimana

Inaugura la terza settimana di eventi il festival Approdi, lunedì 17 giugno, con lo spettacolo “Marilyn - Her words”, incentrato sulla figura di Marilyn Monroe, in un dramma che segue le modalità di una seduta psicanalitica, tra champagne e barbiturici (alle ore 21:15 al giardino del Museo Sartorio). Martedì 18 giugno, al politeama Rossetti alle 21, sarà la volta del Festil - Festival estivo del litorale, progetto teatrale transfrontaliero che coinvolge Slovenia, Croazia e Italia, con “Pietre nere”, spettacolo che scarnifica e centrifuga la nostra idea di casa, in tutte le sue infinite declinazioni. Alle 21:15, il festival Approdi torna al museo Sartorio con “La Metamorfosi remixed”, reading del capolavoro di Kafka con suggestioni visive, sonore e musicali.

Mercoledì 19 giugno Approdi continua con ”Stand up contest night”, concorso di stand-up comedy dedicato a giovani comici under 36 provenienti da diverse città italiane (Museo Sartorio, ore 21:15) e giovedì 20 giugno sarà la data d’inizio del Festival dell’Operetta al Rossetti con “L’Acqua cheta” (ore 20:30, in replica anche venerdì 21), operetta di Giusette Pietri, tratta dalla commedia di Augusto Novelli, con e per la regia di Andrea Binetti. Nella stessa serata continua la rassegna Let’s play - Tre teatri al Sartorio e ripropone, a grande richiesta dopo il successo del debutto, “Trieste è il mare - Trst Je morje”, spettacolo con Ariella Reggio, Alessandro Mizzi e Ilija Ota, che vuole raccogliere l'essenza di una città abituata a respirare e vivere attraverso l'abbraccio del suo mare. Venerdì 21 la rassegna continua, sempre al Sartorio alle 21:00, con una coproduzione de La Contrada e del Dramma Italiano di Fiume Ivan de Zajc, ossia “Dall’Istria con… Amor! Cabaret!”, spettacolo umoristico e ironico con Zita Fusco e Mirco Soldano alla scoperta dell’Istria e della sua magica terra rossa (in replica anche sabato 22).

Il weekend inizia con la presentazione della giuria del 15° Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador, sabato 22 giugno alle 11:30 al Circolo della Stampa. La giuria sarà composta dallo scrittore e sceneggiatore Maurizio Braucci, la regista Laura Samani e il produttore Francesco Bonsembiante. Nella stessa giornata si prosegue con tre eventi alla biblioteca Quarantotti Gambini di San Giacomo nell’ambito della rassegna Fuoricentro, che porta l’intrattenimento di qualità nei rioni cittadini. A partire dalle 19 si esibiranno, nell’ordine, il Complesso bandistico Viktor Parma di Trebiciano, l’ Orchestra a Fiati - Pihalni Orkester Breg e la Banda dell’Ongia. La settimana si conclude domenica 23 giugno con un altro appuntamento di Let’s Play: “Putele... e putei – Carpinteri e Faraguna 100” (Museo Sartorio, ore 21), nel centenario della nascita dei grandi autori triestini. Uno spettacolo de La Contrada con Ariella Reggio, per raccontare ai giovani la Trieste di ieri, in un incontro - scontro tra generazioni.

Trieste Estate è una rassegna organizzata dal Comune di Trieste - Assessorato alle Politiche della Cultura e del Turismo, con la collaborazione dell’Assessorato alle Politiche dell’Educazione e della Famiglia e dell’Assessorato alle Politiche del Territorio, con il sostegno di PromoTurismoFVG e la collaborazione del Trieste Convention & Visitors Bureau, con la direzione artistica di Gabriele Centis per la musica e Lino Marrazzo per il teatro di prosa, in sinergia con il Teatro degli Sterpi e Hangar Teatri, Vigna PR e Good Vibrations. Ulteriori info su www.triestestate.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commedia, operetta e stand up comedy: gli spettacoli di Trieste Estate dal 17 al 23 giugno
TriestePrima è in caricamento