menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turismo, il 5 febbraio all'Hotel Savoia si parla di strategie per crescere

"Turismo, ricchezza di Trieste. Tradurre l'opportunità in valore per il territorio" è il nome del convegno promosso dal sindaco Roberto Cosolini per porre l'attenzione sul lavoro svolto in ambito di rilancio turistico. L'appuntamento per venerdì 5 febbraio alle ore 17:30 all'Hotel Savoia Excelsior Palace

"Turismo, ricchezza di Trieste. Tradurre l'opportunità in valore per il territorio". È questo il titolo del prossimo incontro, promosso dal Sindaco Roberto Cosolini, in programma venerdì 5 febbraio alle ore 17:30 all'Hotel Savoia Excelsior Palace. Un appuntamento, aperto a tutti, dove si discuterà sulla strategia di crescita del turismo a Trieste; considerato un'opportunità per gli operatori del settore con ricadute positive per tutti i cittadini e per l'immagine dell'intera città nel mondo.

La prima parte dell'evento ospiterà gli interventi di Mitja Gialuz, presidente della Società Velica Barcola e Grignano, e Barbara Franchin, ideatrice di International Talent Support. Entrambi racconteranno la loro esperienza alla guida di due grandi eventi internazionali, illustrando con attenzione le ricadute sulla città, sia nel breve che nel lungo periodo. Seguirà l'esposizione di Maja de' Simoni, project manager di PromoTrieste, che si concentrerà sulle scelte più adatte per promuovere il nostro territorio. Una città, la nostra, capace di attrarre un vasto ed eterogeneo pubblico che può essere conquistato grazie alle sue molteplici caratteristiche, alla particolare storia e alla varietà della sua offerta sia culturale che di intrattenimento.

Enrico Marchetto, presidente di Trieste Città Digitale, infine concluderà il primo panel con un intervento incentrato sul ruolo, ma soprattutto sull'apporto, del web nella strategia turistica di una città. In questi anni l'aumento delle presenze di turisti a Trieste è cresciuto e si è consolidato su numeri importanti. Se ne è accorta anche la stampa nazionale e internazionale, che ha dedicato alla nostra città grande attenzione donandole ampia visibilità. Per questo il momento attuale è decisivo, affinché le opportunità che scaturiscono dalla svolta turistica in atto vengano colte coralmente dalle tutte le componenti della città andando a costituire in un vero "sistema turistico" capace di trasformarle in valore economico per tutti.

Nel passaggio dalla prima alla seconda parte dell'evento verrà dato spazio ai rappresentati degli operatori che avranno così modo di dare il loro contributo prima della tavola rotonda a cui parteciperanno interlocutori politici che si sono impegnati particolarmente nel settore del turismo. Infatti, oltre al Sindaco, cui spetteranno poi le conclusioni, i protagonisti del dibattito finale saranno la Presidente della Provincia di Trieste, Maria Teresa Bassa Poropat, l'on. Aris Prodani e l'ex Assessore comunale allo Sviluppo Economico e Turismo Paolo Rovis. Sarà una tavola politicamente trasversale che avrà l'obiettivo di affrontare con spirito costruttivo la nuova importante sfida che il settore turistico offre a tutto il nostro territorio. Un'opportunità economica e occupazionale che se colta e sfruttata correttamente potrà coinvolgere un ampio spettro di categorie economiche.

Non solo quindi il settore alberghiero e la ristorazione, ma a beneficiarne direttamente vi potranno essere certamente anche il commercio, l'enogastronomia e una vasta gamma di professioni artigianali rivolte alla cura della persona. «La crescita turistica registrata in questi anni è indiscutibile - dichiara Roberto Cosolini - la nostra città piace e affascina. Molte sono le cose che abbiamo fatto: penso ai grandi eventi come fattore di conoscenza e attrattività e alla piattaforma web Discover Trieste. Ma adesso la necessità è quella di strutturare un piano strategico, più ampio e organico, per far diventare il turismo a Trieste un'industria diffusa in cui ciascuno, Istituzioni, operatori, consorzi e privati, faccia la sua parte nella prospettiva di un beneficio per tutti e di un salto di qualità per l'intera città». L'evento, aperto al pubblico, e tutti i cittadini interessati sono invitati a partecipare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Canone Rai: come richiedere l'esenzione per l'anno 2021

social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento