"Gran Prix dei capuzi garbi in tecia", concorso gastronomico dedicato ai crauti acidi

Parte il 25 novembre il "Gran Prix dei capuzi garbi in tecia", concorso gastronomico dedicato ai crauti acidi al tegame, organizzato da Loredana Crassà, nato da un'idea di Alex Bini e sponsorizzato da Sfreddo e Pizzeria L'Abbuffata. Il concorso vuole essere un momento di riscoperta della cucina della tradizione locale con uno degli ortaggi più diffusi e più versatili: i crauti. L'iscrizione (gratuita) al concorso potrà essere effettuata fino alle 18 di venerdì 24 novembre 2017 nel Buffet dalle Cugine in via della Guardia 29 Trieste, dove avrà luogo la competizione alle 18 di sabato 25. In palio un soggiorno di una settimana per sei persone in una località a scelta tra le migliori location di vacanza tra Italia e Austria. Al secondo e terzo classificati, salumi e gadget offerti dagli sponsor.

Così commenta l'ideatore, il Dj Alex Bini: «Quest'anno, come tutte le cose se fatte bene, sono entrati degli sponsor come Sfreddo e la Pizzeria l'Abbuffata che credono in questi messaggi che mi permettono di tenere viva la tradizione triestina in cucina coinvolgendo anche i giovani. L'anno scorso hanno vinto due ragazzi di Gorizia, che studiavano all'università di Trieste e che si son presentati con la ricetta della nonna, ottenendo quasi il doppio dei voti dal secondo classificato. Particolarità della serata con una signora romena che ha si, portato un piatto coi crauti ma completamente diverso dalla tipicità nostra....con piselli, carote, zucchine e peperoni. Ultima, ovvio».

«La partecipazione di pubblico - continua Bini - è stata eccezionale tanto che quest'anno siamo un po' preoccupati visti anche i premi in palio. La base della ricetta è composta da tre ingredienti principali di cui non si discute: crauti, aglio e maiale ma da questo concorso ho inteso mettere in opzione anche chi vuole presentare un piatto vegano che però come recita il regolamento, non sarà citato al momento della presentazione alla giuria. Furio Baldassi ne è il presidente insieme ad altre sei persone che saranno estratte tra il pubblico presente. Tutti i concorrenti hanno l'obbligo di portare da 400 grammi a mezzo chilo di capuzi garbi in tecia che, dopo la parte d'assaggio per la gara, saranno distribuiti al pubblico gratis. Oltre a questo "brevetto" ho già organizzato due concorsi dedicati ai sardoni in savòr che riproporrò a breve ma per il momento...viva il porco e la fantasia della gente».

Al seguente link il regolamento completo.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • Ciaspolade, degustazioni e tour: torna lo SkiBus Fvg per Sappada

    • dal 14 febbraio al 24 marzo 2021
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • da domani
    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Il Verdi punta sui “Giovani talenti”: sei concerti con i professionisti del domani

    • dal 30 gennaio al 18 aprile 2021
    • Telequattro
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento