Lunedì, 21 Giugno 2021
TriestePrima

"Io sto con la sposa", il film sulle migrazioni al Teatro Miela il 21 novembre

Prima della proiezione della pellicola il giornalista Gabriele del Grande, la docente dell'UniTs Sergia Adamo e il presidente della Bonawentura Miloš Budin dialogheranno sul tema "Fortress Europe"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Mercoledì 21 novembre ore 19.00 Teatro Miela l’incontro FORTESS EUROPE I rifugiati e il destino dell’Europa: quali scenari futuri?

Con il giornalista Gabriele Del Grande, la docente di lettere comparate Sergia Adamo (Università di Trieste) e il presidente della Bonawentura Miloš Budin. A seguire alle 20.30 IO STO CON LA SPOSA, la proiezione del documentario di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande. Un documentario prodotto dal basso - il caso cinematografico del 2014 - un'occasione per una grande festa multiculturale dove ci si può conoscere e riconoscere. Un poeta palestinese siriano e un giornalista italiano incontrano a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra, e decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia. Per evitare di essere arrestati come contrabbandieri però, decidono di mettere in scena un finto matrimonio coinvolgendo un’amica palestinese che si travestirà da sposa, e una decina di amici italiani e siriani che si travestiranno da invitati.

Ingresso 5 euro

Organizzazione: Bonawentura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io sto con la sposa", il film sulle migrazioni al Teatro Miela il 21 novembre

TriestePrima è in caricamento