Corsi di Formazione

Quando una passione può trasformarsi in un lavoro, come diventare assistenti di volo

Diventare assistenti di volo significa provvedere al comfort di tutti i passeggeri accogliendoli, facendoli accomodare e mostrare loro le regole e le principali norme di sicurezza da seguire. Scopriamo quali sono le fasi da seguire per intraprendere questa carriera

Quante volte ci è capitato di prendere l’aereo e chiederci come si diventa hostess o steward. Molte sono le domande che ci siamo posti al riguardo, ad esempio, quali sono i requisti e la formazione necessaria? Ecco, oggi rispondiamo a queste domande e chiariamo i dubbi in merito al tema con una piccola guida dedicata.

A chi è adatto

Diventare assistente di volto - sembrerà banale dirlo - è un lavoro adatto ai più giovani che amano viaggiare e parlare le lingue straniere. Si tratta, sicuramente, di un lavoro dinamico, una professione affascinante, grazie alla quale è possibile scoprire e conoscere nuove culture e nuovi paesi.

In cosa consiste

Diventare steward, oppure hostess, significa provvedere al comfort di tutti i passeggeri, ai quali bisogna garantire un volo sicurorilassante e piacevole. L'assistente di volo deve accogliere i passeggeri, farli accomodare e mostrare loro le regole e le principali norme di sicurezza da seguire in fase di decollo e atterraggio. Durante il volo, invece, l'hostess deve occuparsi del relax dei clienti, servendo drink, cibo, oppure, riviste di svago. Gli assistenti di volo sono il volto principale della compagnia aerea, coloro che la rappresentano, in quanto hanno più contatto con il pubblico e, di conseguenza, è fondamentale per l'azienda assumere persone di bell'aspetto e, soprattutto, educate.

Come diventare assistente di volo

Di conseguenza, se il vostro obiettivo è intraprendere questo percorso, è importante avere cura della propria persona e conoscere le buone maniere; in più - cosa di fondamentale importanza - per le compagnie aeree è rilevante la conoscenza di una o più lingue straniere e, ovviamente, la passione per i voli e i viaggi. Ecco i requisiti principali:

Come diventare steward, la formazione

Per iniziare la carriera di assistente di volo basta tenere sotto controllo, rispondere agli annunci delle compagnie aeree e partecipare alle giornate dedicate al crew recruitement.

Ad esempio, proprio oggi, lunedì 17 giugno 2019, a Trieste, la compagnia aerea Emirates ha organizzato una giornata dedicata alla selezione di nuovo personale in Italia. Le selezioni sono iniziate alle ore 9.00 presso l’Hotel Savoia Excelsior Palace (Riva del Mandracchio, 4). Per partecipare è necessario portare con sè un curriculum vitae allegato di propria foto. Durante l'incontro, i pre-selezionati avranno l’opportunità di mettere in mostra capacità di collaborazione e comunicazione. Inoltre, i candidati prescelti completeranno un breve test di inglese progettato per valutare la competenza linguistica e un questionario online di profilazione della personalità. Ultimo step sarà il colloquio on-line.

Dopo di che, bisogna aspettare la risposta da parte dell'azienda. Se si viene selezionati sarà quest'ultima a occuparsi della vostra formazione attraverso specifi corsi teorici e pratici, ai termini dei quali sarete sottoposti a un esame di inglese e di cultura generale. Superato quest'ultimo scoglio, giunge l'assunzione. Le tematiche trattate durante i corsi di formazione per assistenti di volo spaziano dalla corretta terminologia usata in volo alle nozioni relative alla Regolamentazione aereonautica, fino alla conoscenza delle procedure di emergenza e all'utilizzo degli equipaggiamenti. Per quanto riguarda la città nella quale sarete dislocati, solitamente, varia in base alle zone di scalo della compagnia. Di conseguenza è probabile, che per svolgere un lavoro come questo, che dobbiate trasferirvi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando una passione può trasformarsi in un lavoro, come diventare assistenti di volo

TriestePrima è in caricamento