Passione artigianato: come diventare falegname

Una professione molto antica e che resiste nel tempo quella del falegname, ma che per poterla praticare necessita di una formazione adeguata, tanta pratica e soprattutto passione

Quella del falegname è una professione dalle origini molto antiche. Un falegname è un artigiano che lavora il legno per fabbricare o riparare mobili e infissi. Bisogna però distinguere tra le tecniche di falegnameria tradizionali, nelle quali si usano attrezzi manuali, e le tecniche di falegnameria moderna, intesa come lavorazione del legno per la produzione industriale di manufatti, grazie alle macchine e a moderne attrezzature meccaniche, in quest'ultimo caso non si tratta più di artigianato. Oggi le tecniche della falegnameria tradizionale non vengono più utilizzate per la produzione di mobili e infissi di uso comune, essendo state largamente sostituite dalla produzione a macchina. Tuttavia le tecniche tradizionali vengono ancora usate, sopravvivendo in alcuni campi specialistici quali, ad esempio, l'ebanisteria (ovvero progettare e produrre manufatti in legno come mobili, statue, quadri ed altri elementi d'arredo attraverso l'uso di antiche tecniche di ebanisteria, tra cui l'intarsio e l'intaglio), la produzione di strumenti musicali, il restauro e così via.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La formazione

Un'attività che resiste nel tempo dunque quella del falegname, ma che per poterla praticare necessita di una formazione adeguata, tanta pratica e passione. La formazione del falegname è notevolmente cambiata nel corso del tempo. In passato bastava lavorare da apprendista in una bottega per acquisire e imparare tutte le tecniche necessarie. Ad oggi, invece, è possibile conseguire un titolo di studio specifico presso le scuole per falegnami, come l’Istituto tecnico professionale per l’artigianato e per l’industria. Il corso ha la durata classica di cinque anni e comprende lo studio di molte materie di indirizzo come il disegno artistico, il disegno tecnico, le tecniche di impiantistica e di produzione industriale, le tecniche di design e le norme relative all’ecosostenibilità. Al termine del percorso formativo il falegname conseguirà una qualifica professionale e potrà scegliere di lavorare come dipendente o come libero professionista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come ordinare libri scolastici a prezzi scontati e riceverli direttamente a casa in sole 24 ore

  • Covid-19: cosa prevede il protocollo di sicurezza per la scuola

  • Corsi 2020/2021: in brochure l'offerta formativa di Units

  • Enaip Fvg: disponibile il corso Tecniche base di Segreteria e Office Automation

  • Tecniche per la promozione di prodotti e servizi turistici: il corso gratuito a Trieste

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento