Domenica, 17 Ottobre 2021
Corsi di Formazione

Al via il corso pratico gratuito per guide dell'aspirante Geoparco transfrontaliero del Carso

Al via nel mese di novembre il corso pratico gratuito per guide dell'aspirante Geoparco transfrontaliero del Carso. Il corso mira a formare guide naturalistiche o ambientali escursionistiche. Il termine di presentazione della domanda è in scadenza: ecco come partecipare

Al via il corso pratico gratuito per guide dell'aspirante Geoparco transfrontaliero del Carso. Verranno selezionati 25 partecipanti, di cui 15 muniti di abilitazione di guida naturalistica e 10 uditori. Il percorso formativo ha una durata complessiva di 40 ore e si svolgerà da venerdì 5 a domenica 7 novembre e da venerdì 12 a domenica 14 novembre 2021. 

Sarà Cramars Società Cooperativa Sociale, ente di formazione accreditato dalla Regione Friuli Venezia Giulia, a curare la didattica e la formazione del corso in materia di geodiversità e geoparchi. La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è prevista alle ore 12.00 di lunedì 18 ottobre 2021.

Obiettivi e materie del corso

Il corso mira a formare guide naturalistiche o ambientali escursionistiche, già abilitate e motivate ad esercitare l’attività di guida naturalistica nell’area dell’aspirante Geoparco Transfrontaliero del Carso, con conferimento dell’attestazione di frequenza, positiva conclusione del percorso didattico e superamento dell’esame finale.

La partecipazione all’iniziativa, inoltre, darà la possibilità, a chi non ha ancora ottenuto l’abilitazione (uditori), ma è in possesso di particolari requisiti, di ottenere una formazione specifica.  Tra le materie del corso:

  • Nozioni di base di geologia, anche con particolare riguardo alla Regione Friuli Venezia Giulia;
  • Geologia del Carso;
  • Geomorfologia e idrogeologia del Carso;
  • Geodiversità in generale e in particolare riguardo alla Regione Friuli Venezia Giulia;
  • Geodiversità del Carso;
  • Normativa in materia di valorizzazione e protezione del patrimonio geologico;
  • Geodivulgazione e approccio didattico e divulgativo alla geodiversità;
  • Realizzazione di esercitazioni pratiche sul campo: escursioni guidate nei principali geositi del Carso in Italia e Slovenia, esercitazioni pratiche sul territorio e visita didattica al Centro didattico naturalistico di Basovizza (TS).

Per maggiori informazioni sui requisiti, sulle modalità di presentazione della candidatura e ulteriori dettagli vai sul sito https://www.coopcramars.it/.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il corso pratico gratuito per guide dell'aspirante Geoparco transfrontaliero del Carso

TriestePrima è in caricamento