Tecniche base d'impiantistica elettrica, al via il corso di formazione Enaip

Ultimi giorni per richiedere l'iscrizione al corso di formazione "Tecniche base d'impiantistica elettrica" organizzato da Enaip Fvg che prenderà il via a Trieste martedì 13 aprile 2021. Ecco i requisiti per partecipare

Foto d'archivio

Ultimi giorni per richiedere l'iscrizione al corso di formazione "Tecniche base d'impiantistica elettrica" organizzato da Enaip Fvg che prenderà il via a Trieste (via dell'Istria, 57) martedì 13 aprile 2021 e che si concluderà il 26 luglio per una durata complessiva di 200 ore di cui 94 di laboratorio. Il percorso potrà essere sviluppato, anche solo parzialmente, in modalità a distanza.

Oggi il settore dell'installazione e manutenzione di impianti mantiene buone potenzialità di mercato e di assorbimento occupazionale, in particolare per quanto attiene la riqualificazione del patrimonio edilizio, grazie alla diffusione delle nuove tecnologie di efficientamento energetico degli impianti e alla crescente diffusione di impianti alimentati da energie rinnovabili e a basso impatto ambientale sostenuta anche dagli incentivi fiscali.

Ricordiamo che ad oggi sono sempre più richieste figure professionali altamente specializzate. Gli operai costituiscono una delle quattro categorie in cui la legge italiana suddivide i lavoratori subordinati e la contrattazione collettiva ha introdotto negli anni varie qualifiche in funzione della diversa preparazione tecnica dei lavoratori, per tale motivo e per avere maggiori possibilità, è opportuno avere una formazione specifica.

La frequenza del corso, di carattere propedeutico, consentirà di acquisire le competenze base riguardanti l’installazione e manutenzione di impianti elettrici ad uso civile utili allo sviluppo di una professionalità nel settore. Gli interessati potranno approfondire le competenze di settore accedendo successivamente al corso professionalizzante “Tecniche di impiantistica elettrica” del catalogo prototipi professionalizzanti Pipol.

Requisiti per partecipare

Possono partecipare tutte le persone iscritte al Programma Pipol e motivate a sviluppare competenze professionali di base nel settore impiantistico. I partecipanti dovranno dimostrare un livello di comprensione e interazione nella lingua italiana pari almeno al livello A2 del Quadro Comune Europeo per l’apprendimento delle lingue. A rafforzamento del percorso potranno inoltre potenziare alcune competenze di base complementari attraverso la frequenza dei corsi sulle competenze logico-matematiche di base e trasversali presenti nel catalogo prototipi Pipol.

Programma del corso

Il corso si sviluppa con riferimento al Repertorio dei settori economico professionali della Regione Fvg e permette di acquisire le competenze per:

  • leggere il disegno tecnico;

  • allestire il cantiere, predisponendo spazi di lavoro, materiali e attrezzature necessari;

  • installare impianti elettrici ad uso civile nel rispetto della normativa di settore, sulla base delle indicazioni contenute nel progetto esecutivo e/o indicazioni del committente;

  • eseguire in sicurezza la manutenzione ordinaria e programmata degli impianti.

Inoltre, il corso comprende un modulo sulle tecniche di ricerca attiva del lavoro e una formazione in materia di sicurezza sul lavoro, sia generale che specifica di settore, che consente di acquisire le attestazioni previste dalla normativa. Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Per maggiori informazioni vai alla pagina dedicata di Enaip Fvg.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Information Technology: disponibili tanti corsi gratuiti online per ampliare le proprie competenze

  • Il Miur lancia il sito web dedicato agli Esami di Stato

  • Maturità 2021: sulla Rai i consigli per affrontare al meglio l'Esame di Stato

Torna su
TriestePrima è in caricamento