Martedì, 28 Settembre 2021
Università

Atenei migliori d'Italia: terzo e quarto posto per le Università di Udine e Trieste

L'Università di Trieste si aggiudica il quarto posto in Italia tra i 16 atenei di media dimensione statali, quelli cioè da 10 a 20 mila studenti, nella Classifica Censis edizione 2021-2022. Terzo posto per l'Università di Udine

Giunta alla sua ventunesima edizione, è stata recentemente pubblicata la Classifica Censis 2021-2022 delle Università italiane, uno strumento creato per fornire orientamenti alle scelte di tutti gli studenti pronti a intraprendere la carriera universitaria.

Il report è un'attenta analisi del sistema universitario italiano (atenei statali e non statali, divisi in categorie per dimensioni) basata sulla valutazione delle strutture disponibili, dei servizi erogati, del livello di internazionalizzazione, della capacità di comunicazione 2.0 e della occupabilità, utile a fornire una guida pratica ai futuri iscritti.

La classifica

L'Università di Trieste si aggiudica il quarto posto in Italia tra i 16 atenei di media dimensione statali, quelli cioè da 10 a 20 mila studenti. L'Ateneo ha ottenuto in totale 92 punti, poco distante da un'altra università del territorio che spicca nella classifica. Non è finita qui infatti: il Friuli Venezia Giulia si fa strada nella graduatoria grazie a due Atenei. Anche l'Università di Udine ottiene il terzo posto nella classifica generale ed è sul podio con una media generale di 92,8 punti, a pari merito con Sassari e dopo Trento (97,3) e Siena (94).

L'Università di Trieste primeggia in particolare nella classifica delle lauree magistrali a ciclo unico tra gli Atenei statali con il corso in Architettura e Ingegneria Edile ottenendo il terzo posto con 99 punti, dietro solo alle Università di Ferrara (105) e Pavia (102,5). Quinto posto invece nella classifica del corso in Farmacia e Farmacia Industriale con 94 punti; ottavo posto per il corso di Giurisprudenza (92,5 punti). Per conoscere le singole classifiche clicca qui.

Anche quest’anno quindi è l’Università di Trento a guidare la classifica generale dei medi atenei statali con un punteggio complessivo pari a 97,3. È l’incremento di 16 punti dell’indicatore internazionalizzazione a garantire all’ateneo il mantenimento della posizione di vertice, a fronte delle riduzioni riportate da tutte le altre famiglie di indicatori. Con un punteggio complessivo di 94 punti, l’Università di Siena scala una posizione e si colloca al secondo posto, scavalcando l’Università di Sassari che retrocede in terza, a pari merito con l’Università di Udine, che guadagna tre posizioni, grazie soprattutto ai 18 punti guadagnati per l’indicatore comunicazione e servizi digitali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atenei migliori d'Italia: terzo e quarto posto per le Università di Udine e Trieste

TriestePrima è in caricamento