Brain training: gli esercizi per mantenere vivo e attivo il cervello

Se per mantenere il nostro fisico in forma ricorriamo allo sport, come possiamo tenere in allenamento memoria e capacità di apprendimento? I rimedi efficaci per mantenere attivo e vivo il nostro cervello esistono, scopriamoli

Come il nostro corpo, anche il cervello invecchia. Se per mantenere il nostro fisico in forma ricorriamo allo sport, come possiamo tenere in allenamento memoria e capacità di apprendimento? I rimedi efficaci per mantenere attivo e vivo il nostro cervello esistono e sono molti più semplici di quanto pensiate, scopriamoli.

Fare cose nuove

Innanzitutto, per prima cosa dovremmo sempre sforzarci di fare ogni giorno qualcosa di diverso, in modo da consentire al cervello di attivarsi per affrontare la novità. Con il passare degli anni, infatti, il volume del lobo frontale si riduce più rapidamente rispetto alle altre aree del cervello, "cristallizzando" le informazioni. Insomma, modificare la routine potrebbe già costituire un buon punto di partenza per sollecitare un maggior numero di aree corticali.

Tecnologia

Potrebbe venirci in aiuto anche la tecnologia, grazie a programmi di brain training da utilizzare su diversi supporti informatici ad esempio. Si tratta di sessioni di esercizi di lettura, calcolo, memoria ideati come test o giochi molto utili a tenere vivo il cervello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allenare i muscoli mantiene giovane il cervello

Infine, per mantenere il cervello in forma serve anche l'esercizio fisico: studi dimostrano infatti che una dose costante e moderata di movimento è in grado di ridurre i valori pressori e il colesterolo nel sangue mentre aumenta l'ossigenazione di tutti i tessuti. Un po' di sport aumenterebbe persino le dimensioni dell'ippocampo, la struttura responsabile della memoria.

Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: le novità per il ritorno a scuola a settembre

  • Brain training: gli esercizi per mantenere vivo e attivo il cervello

  • Docenti: firmato il decreto per l'assunzione di 4.500 precari

  • Contributi per gli studenti della scuola primaria e secondaria del Fvg: termini, dettagli e requisiti

  • Coronavirus: la fase 2 delle biblioteche e le regole da rispettare

  • Ottico optometrista: competenze, titoli e formazione

Torna su
TriestePrima è in caricamento