rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Professioni sanitarie Infermieristiche e Ostetriche

UniTS: arriva il nuovo corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche

Il nuovo percorso biennale, che immatricolerà gli studenti ad anni alterni nelle sedi di Trieste e di Udine, segna il ritorno dopo più di dieci anni di una laurea di secondo livello per i professionisti infermieri, infermieri pediatrici e ostetriche

È stato da poco inaugurato presso l'Università degli studi di Trieste il nuovo nuovo Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche. Il Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e della Salute (DSM) ha celebrato venerdì 3 dicembre 2021 l’apertura dell’anno accademico del nuovo corso di laurea (CdLMI-SIO), attivato in collaborazione col Dipartimento di Area Medica di UniUD.

Il nuovo percorso biennale, che immatricolerà gli studenti ad anni alterni nelle sedi di Trieste e di Udine, segna il ritorno dopo più di dieci anni di una laurea di secondo livello per i professionisti infermieri, infermieri pediatrici e ostetriche.

Il corso: piano di studi e obiettivi

Il piano degli studi del Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche è finalizzato a formare futuri dirigenti delle Professioni sanitarie Infermieristiche e Ostetriche, consulenti, collaboratori esperti in ambiti di ricerca e nella formazione di base universitaria e permanente per assicurare il mantenimento delle competenze.

In particolare, i contenuti didattici sono improntati allo sviluppo di conoscenze metodologiche di analisi, pianificazione, attuazione e valutazione applicate al campo specifico delle cure infermieristiche, infermieristiche pediatriche e ostetriche di comunità, delle cure intermedie e nelle acuzie.

Tra gli auspici quello di dare continuità all’attivazione del corso per offrire ai professionisti la possibilità di completare la propria formazione dopo la laurea triennale, pensando a potenziali percorsi diversificati che coinvolgano, oltre all’area organizzativa, rilevanti ambiti di perfezionamento clinico. Trattandosi di un percorso ad accesso programmato, i coordinatori si augurano inoltre una crescita dei posti disponibili rispetto agli attuali trenta, considerando che quest’anno la prova di selezione aveva visto la partecipazione di oltre 380 candidati provenienti anche da fuori regione.

Fonte UniTS

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

UniTS: arriva il nuovo corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche

TriestePrima è in caricamento