Fratelli d'Italia, raccolta di dolciumi e giocattoli per i bambini triestini in difficoltà

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Ci sono 4.000.000 di italiani nella fascia di povertà di cui non si parla perché non sono stranieri e non fanno parte di alcuna minoranza. In Italia 1 bambino su 10 ha la famiglia che non si può permettere le festività.
Fratelli d'Italia Trieste e Gioventù Nazionale Trieste hanno deciso di scendere di nuovo in piazza, nell'ambito della campagna nazionale "Povera Patria", per essere vicini a questi bambini e alle loro famiglie.

L'appuntamento è per sabato 28 novembre in piazza Goldoni dalle 10 alle 13, dove verranno raccolti dolciumi e giocattoli per il San Nicolò.

"Le nostre feste e le nostre tradizioni sono importanti, a prescindere dal credo religioso di ciascuno di noi. E' giusto che i più piccoli gioiscano a vedere la calza di San Nicolò piena di cioccolatini come lo ero io da piccola e come lo eravamo tutti noi. Sono contenta che quest'anno potremo contribuire alla felicità di questi bambini grazie all'aiuto di tutti i triestini" dichiara Nicole Matteoni, dirigente nazionale di Gioventù Nazionale.

Torna su
TriestePrima è in caricamento