TriestePrima

Gara per beneficenza di tiro dinamico airsoft a favore dell'Agd Insù giovani diabetici sez. di Trieste

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Si è svolta sabato 7 gennaio una gara di beneficenza di tiro dinamico Airsoft notturna presso la palestra del ASD Polet pattinaggio di Opicina , organizzata dal Police Shooting Team a favore dell Associazione Giovani Diabetici INSU' sez. di Trieste. La gara ha visto la partecipazione di circa 60 tiratori di cui alcuni provenienti da fuori Trieste che hanno affrontato un percorso unico a coppie nel buio totale, rotto solamente dalle luci che i tiratori stessi avevano al seguito e con cui illuminavano la scena. Il tutto condito da effetti speciali che hanno creato non poche difficoltà ai partecipanti ma che al termine della gara e dopo aver recuperato le scariche di adrenalina hanno commentato positivamente la gara complimentandosi in piu' occasioni con lo Staff che ha creato lo scenario.Contributi volontari sono giunti da vari benefattori e dai dipendenti della STS Stabilimento Triestino di Sorveglianza di cui molti collaborano in questa attività sportiva con l'ASD Police che hanno raccolto una cospicua somma di danaro che è andata a sommarsi all'incasso donato a termine della manifestazione al Presidente dell AGD INSU' Giorgiutti Elisabetta che ha ringraziato commossa lo staff e tutti i partecipanti. A questo è andato a sommarsi anche il ricavato della vendita di alcune opere pittoriche create da Skabar Nicole con varie tecniche che sono andate letteralmente a ruba. Tornando alla gara il tutto è iniziato alle ore 14 con i tiratori junior che indossati degli occhiali con filtri rosso scuro per simulare l'oscurità hanno affrontato il percorso con sicurezza e determinazione . Tra di loro anche i due piu' piccoli di solo 8 anni che al loro ingresso nel percorso hanno ricevuto una standing ovation dagli altri partecipanti. Poi verso le ore 17.15 circa al calar del buio si sono aperte le danze su un percorso come detto adrenalinico ed a sorpresa con vari trabocchetti e sorprese che hanno messo in difficoltà i tiratori.La gara è stata vinta da una coppia di giovanissime tiratrici, veterane di quest attività, Nicole Skabar ed Mirtilla Ivaldi che hanno letteralmente sbaragliato gli altri partecipanti dimostrando tecnica e precisione degne di professionisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gara per beneficenza di tiro dinamico airsoft a favore dell'Agd Insù giovani diabetici sez. di Trieste

TriestePrima è in caricamento