"Spiagge pulite": raccolti dieci sacchi di rifiuti a Canovella

Effettuata la pulizia della spiaggia con Legambiente. In poco più di un'ora sono stati raccolti una decina di sacchi di immondizie costituite principalmente da pezzi di polistirolo, tappi e bottiglie di plastica e molti frammenti di "reste" ovvero reti di plastica utilizzate per l'allevamento delle cozze

Anche quest’anno, dopo il monitoraggio "Beach Litter” effettuato in aprile da Legambiente, in occasione della giornata nazionale “Spiagge pulite”, il circolo Verdeazzurro Legambiente Trieste ha organizzato la raccolta dei rifiuti sulla spiaggia di Canovella de’ Zoppoli, nel comune di Duino Aurisina. Alla manifestazione hanno partecipato una trentina di volontari provenienti anche da altre realtà associative quali: Trieste Altruista, SOS Carso, Beach Clean Up. In poco più di un'ora sono stati raccolti una decina di sacchi di immondizie costituite principalmente da pezzi di polistirolo, tappi e bottiglie di plastica e molti frammenti di "reste" ovvero reti di plastica utilizzate per l'allevamento delle cozze.

DSC_0010-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DSC_0007-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Geranio: i consigli per farlo crescere rigoglioso e forte

  • Addio alle mascherine all'aperto, ma a distanza di sicurezza: Fedriga firma l'ordinanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

Torna su
TriestePrima è in caricamento