"Spiagge pulite": raccolti dieci sacchi di rifiuti a Canovella

Effettuata la pulizia della spiaggia con Legambiente. In poco più di un'ora sono stati raccolti una decina di sacchi di immondizie costituite principalmente da pezzi di polistirolo, tappi e bottiglie di plastica e molti frammenti di "reste" ovvero reti di plastica utilizzate per l'allevamento delle cozze

Anche quest’anno, dopo il monitoraggio "Beach Litter” effettuato in aprile da Legambiente, in occasione della giornata nazionale “Spiagge pulite”, il circolo Verdeazzurro Legambiente Trieste ha organizzato la raccolta dei rifiuti sulla spiaggia di Canovella de’ Zoppoli, nel comune di Duino Aurisina. Alla manifestazione hanno partecipato una trentina di volontari provenienti anche da altre realtà associative quali: Trieste Altruista, SOS Carso, Beach Clean Up. In poco più di un'ora sono stati raccolti una decina di sacchi di immondizie costituite principalmente da pezzi di polistirolo, tappi e bottiglie di plastica e molti frammenti di "reste" ovvero reti di plastica utilizzate per l'allevamento delle cozze.

DSC_0010-2

DSC_0007-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

Torna su
TriestePrima è in caricamento