Domenica, 17 Ottobre 2021
Green

Un delfino, tartarughe e la “iena del mare” nel Golfo di Trieste

Le osservazioni dei ricercatori dell’Area Marina Protetta di Miramare hanno notato numerosi esemplari interessanti nel corso dei consueti monitoraggi

Un delfino, diversi uccelli rari e tartarughe "caretta caretta": questi e altri interessanti esemplari sono stati osservati qualche giorno dai ricercatori della Riserva Marina Protetta di Miramare, impegnati nei consueti monitoraggi ornitici marini nel Golfo di Trieste. Nei pressi delle mitilicolture davanti a Duino è stato infatti visto un confidente tursiope (Tursiops truncatus) e di diversi esemplari di tartaruga Caretta caretta.

Ma anche l'avifauna non si è fatta attendere: al largo nei pressi del confine italo-sloveno, Davide Scridel, Paolo Utmar e Sara Menon hanno registrato l'avvistamento di 1 sula (Morus bassanus), 4 berte minori (Puffinus yelkouan) - i nostri albatross mediterranei - e ben 3-4 labbi (Stercorarius parasiticus), un uccello nordico noto per alimentarsi tramite cleptoparassitismo. In parole povere, insegue altri uccelli marini come beccapesci e gabbiani finché questi non rigurgitano il cibo che hanno nel gozzo, di cui lui si appropria. Una specie di iena del mare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un delfino, tartarughe e la “iena del mare” nel Golfo di Trieste

TriestePrima è in caricamento