Venerdì, 18 Giugno 2021
Green

Sos Carso in grotta Azzurra, ripulita la vasca austroungarica

Il gruppo ha lavorato in questi ultimi giorni per portare a nuovo splendore la struttura realizzata dall'esercito nel 1917. Tra le immondizie trovati barattoli di birra del 1982. "Speriamo che in futuro le persone abbiano cura di questo posto"

Sos Carso torna sul campo con un'ulteriore operazione di pulizia. Questa volta è toccata alla famosa cavità carsica denominata grotta "azzurra" e, per precisione, alla vasca costruita durante la Prima guerra mondiale dall'esercito austroungarico. Sos Carso ha ripulito la struttura negli ultimi giorni con un paio di sopralluoghi e di giornate passate dentro alla grotta. La pagina facebook del gruppo ne ha dato notizia nella serata del 16 dicembre. 

Le operazioni

"Dopo aver visionato l'andamento del volume dell' acqua della vasca per qualche mese, in questi giorni abbiamo deciso di ripulire l'interno della vasca costruita dall' esercito austroungarico nel luglio del 1917" si legge nel post. "Bisogna premettere che una settima fà l'altezza dell'acqua nella vasca superava il metro e 60 (impossibile entrarci senza adeguate attrezzature specifiche) e in qualche modo dovevamo abbassarla. Dopo aver fatto alcune prove, (idea di Antonello) immergendo un tubo e pompando aria con una pompa manuale abbiamo visto che scendendo nella parte più bassa della grotta (30 metri di tubo) l'acqua fuoriusciva dal tubo abbastanza bene e così in un paio di giorni siamo riusciti a portare il livello a circa 30 - 40 centimetri in modo da poter entrare in sicurezza".

La colonia di gamberetti

"Nella vasca - continua il post - c'era stata segnalata la possibile presenza di una colonia di gamberetti (Niphargus) ma che noi, dopo aver visionato attentamente non abbiamo visto e forse la loro scomparsa e dovuta al fatto che abbiamo trovato parecchie batterie stilo che possono aver rilasciato acido. Che dire non è stata un'operazione semplice e anche i rifiuti trovati sono andati al di là delle nostre previsioni. 

Barattoli di birra e altre immondizie

Le operazioni di pulizia hanno individuato le immondizie che l'ignoranza degli uomini e donne poveri di spirito dimostrano scaricando in un luogo meritevole di rispetto. "Per finire in totale abbiamo recuperato dalla vasca sei batterie stilo, una decina di bottiglie, sette barattoli tra cui uno in perfette condizioni della birra Peroni con la dicitura "Mondiali di Spagna 1982", una torcia, filo spinato, bicchieri e piatti di platica, pezzi di ferro, una pentola, un bidoncino e cocci di vetro (totale due sacchi neri). Speriamo che in futuro le persone abbiano cura di questo posto". "Un super ringraziamento ad Antonello (ideatore dello svuotamento vasca) Cristian, Furio, Roberto, Andrea per la fatica e per l'impegno" conclude il post. 

48413283_1763631377074878_967904466797854720_n-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sos Carso in grotta Azzurra, ripulita la vasca austroungarica

TriestePrima è in caricamento