Le case di riposo per anziani a Trieste: l'elenco completo e i servizi offerti

Dei luoghi in cui le persone più grandi possono trovare tutte le cure (anche mediche se necessario) e le attenzioni continue da parte di personale qualificato e preparato a questo scopo: ecco le residenze per anziani a Trieste

Avere a casa una persona anziana, come un genitore che non è più autosufficiente o un parente che ha bisogno di continua assistenza e compagnia, è un impegno che può diventare difficile quando dobbiamo conciliare la vita lavorativa con le sue necessità. Le residenze per anziani nascono appositamente per questo motivo: sono dei luoghi in cui le persone più grandi possono trovare tutte le cure (anche mediche se necessario) e le attenzioni continue da parte di personale qualificato e preparato a questo scopo. Dei luoghi dove si cerca di circondare la persona anziana di tutte le attenzioni possibili, minimizzando la mancanza della dimensione domestica. In certe residenze, laddove la persona dimorante sia ancora autosufficiente, è anche prevista la modalità di vita in piccoli appartamenti con ambienti comuni come la cucina, per non perdere la socialità e il contatto con gli altri. Naturalmente, l'accesso ai parenti per le visite è sempre consentito e gradito. In alcuni casi, queste residenze prevedono la possibilità di un soggiorno solo diurno, qualora le condizioni della persona accolta lo permettano.

Case di riposo a Trieste

A questo proposito vi proponiamo un elenco parziale delle tantissime residenze per anziani presenti a Trieste, dalle pubbliche alle private:

Per approfondire la ricerca e conoscere l'elenco completo delle strutture residenziali per anziani a Trieste o in Friuli Venezia Giulia clicca qui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Indietro fino ad inizio ottobre, nei 1432 positivi di oggi "pesano" i dati di Insiel

Torna su
TriestePrima è in caricamento