Fai da te, come costruire una cuccia per cani in legno

Anche i nostri amici a 4 zampe hanno bisogno di una casetta tutta loro, in commercio sono disponibili diversi modelli, ma se intendete ridurre i costi, potete pensare di costruire una cuccia per cani con il fai da te. Ecco la nostra guida

Anche i nostri amici a 4 zampe hanno bisogno di una casetta tutta loro dove ripararsi o riposarsi. In commercio esistono diverse tipologie di cuccie già pronte, ma una cuccia per cani in PVC può arrivare a costare più di 100 euro, e i prezzi, poi, crescono vertiginosamente quando si parla di cucce in legno. Niente paura però, chi intende ridurre i costi può pensare di costruire una cuccia per cani con il fai da te. Ecco la nostra guida.

Materiali

Se avete intenzione di provvedere autonomamente al taglio del legno per realizzare la cuccia, avrete bisogno di strumenti specifici come un seghetto e della carta vetrata per levigare le superfici di taglio. Ecco i materiali che occorrono per costruire una cuccia di legno:

  • spara-chiodi con chiodi o un martello;

  • colla vinilica;

  • sezioni di legno con dimensioni varianti in base alle esigenze.

Inoltre, all'occorrenza, bisognerà munirsi di viti, un avvitatore, dei giraviti, un pennello, del materiale impermeabilizzante e della vernice.

Il progetto

Quando si costruisce una cuccia, la fase fondamentale è il progetto. Su un foglio bisogna disegnare la casetta con tutte le relative misure. Se i pannelli sono già stati tagliati e si sbagliano le misure, infatti, si rischia un inutile spreco. Bisogna basarsi sulla taglia del cane per le dimensioni della cuccia.

Come realizzarla

Dopo aver disegnato il progetto, possiamo passare alla realizzazione, partiamo innanzitutto dall'apertura della cuccia:

  • con la matita e una riga bisogna tracciare il profilo sul pannello anteriore e poi ritagliarla col seghetto. Per rendere i bordi lisci conviene scartavetrarla; dopo si procede fissando i piedini sotto la base della cuccia.

Passiamo adesso alla fase di assemblaggio dei pezzi:

  • Per prima cosa bisogna fissare le pareti laterali a quella posteriore, utilizzando viti e avvitatore. In seguito, la struttura andrà fissata al pannello frontale, quello con l'apertura. Infine, il tutto va fissato alla base. La fase finale comprende il rivestimento della cuccia con un prodotto impermeabilizzante e la verniciatura per colorarla.

Consigli

La cuccia dovrà essere grande abbastanza da far muovere il cane comodamente al suo interno. Per la forma, bisogna regolarsi in base allo spazio che si ha a disposizione e in base ai propri gusti, in alternativa al classico tetto spiovente, si può realizzare anche un tetto rettangolare, fissando un pannello orizzontale sopra la struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Minorenne picchiato da un 'ambulante': il racconto della vittima

Torna su
TriestePrima è in caricamento