Documenti

Sempre più utenti su Sesamo: come e perché attivare il proprio fascicolo sanitario elettronico

L'aumento è stato dettato soprattutto dalla possibilità di controllare in autonomia l'esito del tampone e poi, negli ultimi mesi, anche grazie alla possibilità di scaricare il documento che attesta l'avvenuta vaccinazione. Ecco come attivare o accedere al proprio fascicolo sanitario elettronico

Foto Giovanni Aiello

Il Covid-19 ha reso molto più conosciuto al pubblico Sesamo, la piattaforma che custodisce e rende accessibile ai residenti in Friuli Venezia Giulia il proprio fascicolo sanitario elettronico.

Se nel 2019, infatti, gli utenti che usufruivano dei suoi servizi erano 11 mila, l'anno scorso sono saliti a 96 mila, fino a diventare 158 mila nei soli primi cinque mesi del 2021. I dati sono stati forniti dal vicepresidente Riccardo Riccardi in commissione sanità del Consiglio regionale.

Una forte crescita data soprattutto dalla possibilità di controllare in autonomia l'esito del tampone e poi, negli ultimi mesi, anche grazie alla possibilità di scaricare il documento che attesta l'avvenuta vaccinazione.

Cos'è il fascicolo sanitario elettronico?

Il fascicolo sanitario elettronico è "l'insieme di dati e documenti digitali di tipo sanitario e socio-sanitario generati da eventi clinici presenti e trascorsi riguardanti l'assistito". Esso contiene i dati anagrafici dell'interessato e viene alimentato con i dati e i documenti sanitari rilasciati dalle strutture del Servizio Sanitario Regionale come le Aziende per l'Assistenza Sanitaria, le Aziende Ospedaliero-Universitarie, gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico. All'interno è possibile trovare:

  • referti di visite ed esami di specialistica ambulatoriale;
  • referti di laboratorio analisi;
  • referti di anatomia patologica;
  • verbali di pronto soccorso;
  • lettere di dimissione ospedaliera;
  • profilo sanitario sintetico (compilato dal Medico di Medicina Generale o Pediatra di Libera Scelta);
  • ricette dematerializzate;
  • bilanci di salute (compilati dal Pediatra di Libera Scelta);
  • taccuino personale, dove l'interessato potrà inserire altri documenti sanitari, dati e informazioni personali.

Inoltre, all'interno è possibile consultare anche le vaccinazioni effettuate e programmate e le prenotazioni di visite specialistiche ed esami.

È obbligatorio attivare il fascicolo sanitario elettronico?

Ogni assistito della Regione Friuli Venezia Giulia può decidere liberamente se attivare il proprio fascicolo sanitario elettronico e può farlo in qualsiasi momento. Se decide di non attivarlo, non c'è alcuna conseguenza sul suo diritto di ricevere tutti i servizi sanitari e socio-sanitari erogati dal Servizio Sanitario Regionale del Friuli Venezia Giulia.

I vantaggi

Il fascicolo sanitario elettronico rappresenta un'opportunità per l'interessato per avere la propria storia clinica disponibile in formato digitale, aggiornata e consultabile in ogni momento; condividerla con i professionisti e le strutture che hanno in cura l'assistito.

Come si attiva il proprio fascicolo sanitario elettronico?

Per attivare il fascicolo l'interessato deve accordare il consenso all'alimentazione:

  • accedendo direttamente alla sezione dedicata del fascicolo su Sesamo;
  • rivolgendosi agli sportelli dedicati delle Aziende Sanitarie.

Lo stesso vale per la revoca.

Come si accede?

L'interessato può accedere al proprio Fascicolo in modalità sicura tramite tessera sanitaria attivata oppure con le proprie credenziali Spid. Per maggiori informazioni clicca qui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre più utenti su Sesamo: come e perché attivare il proprio fascicolo sanitario elettronico

TriestePrima è in caricamento